14.07.2022 - 14:26
Aggiornamento: 19:50

Sotto un dipinto spunta un autoritratto di Van Gogh

La scoperta alle National Galleries of Scotland studiando ai raggi X il ‘Ritratto di contadina’ del 1885

sotto-un-dipinto-spunta-un-autoritratto-di-van-gogh
Foto: National Galleries of Scotland
Il dipinto visto attraverso i raggi X

Un autoritratto di Vincent Van Gogh è stato scoperto sul retro di un altro dipinto del pittore olandese da un museo scozzese, che oggi ha parlato di una scoperta "incredibilmente rara".

Questa è stata resa possibile da uno studio a raggi X del dipinto "Ritratto di contadina" di Van Gogh del 1885, in vista di una mostra a Edimburgo dedicata all’Impressionismo.

Il ritratto era sul retro dell’opera, coperto da strati di colla e cartone apparentemente aggiunti prima di un’esposizione all’inizio del XX secolo. "Quando lo abbiamo visto per la prima volta, ovviamente eravamo entusiasti", dice la curatrice del museo, Lesley Stevenson.

"Momenti del genere sono incredibilmente rari", ha dichiarato Frances Fowle, curatore delle National Galleries of Scotland. "Abbiamo scoperto un’opera sconosciuta di Vincent Van Gogh, uno degli artisti più importanti e popolari del mondo".

Van Gogh è noto per il riutilizzo dei dipinti con l’obiettivo di risparmiare denaro. L’autoritratto mostra un uomo barbuto seduto con un cappello e una sciarpa al collo. L’orecchio sinistro, tagliato dal pittore nel 1888, è chiaramente visibile.

Alla mostra, che si terrà dal 30 luglio al 13 novembre, i visitatori potranno vedere l’opera, riprodotta ai raggi X. Il museo sta ora valutando come rimuovere la colla e separare le due opere senza danneggiarle.


Foto: National Galleries of Scotland
Il dipinto visto con i raggi X

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved