addio-a-douglas-trumbull-pioniere-degli-effetti-speciali
Douglas Trumbull, 1942-2022 (foto: Jorge Ferrer)
Cinema
09.02.2022 - 14:17
Aggiornamento : 14:57

Addio a Douglas Trumbull, pioniere degli effetti speciali

A Locarno nel 2013, la sua opera sta in film come ‘2001: Odissea nello spazio’, ‘Incontri ravvicinati del Terzo tipo’, ‘Star Trek’, ‘Blade Runner’

Il Locarno Film Festival gli attribuì il primo Vision Award - Electronic Studio della sua storia. “Regista, sperimentatore, creatore di soluzioni visive che hanno fatto viaggiare l’immaginario delle persone e che hanno segnato alcune delle pietre miliari del cinema, è qualcuno che ha sempre saputo guardare un po’ più avanti degli altri”, disse di lui Carlo Chatrian, all’epoca direttore artistico.

Pioniere degli effetti speciali, ricordato per capolavori come ‘2001: Odissea nello spazio’, ‘Incontri ravvicinati del Terzo tipo’, ‘Star Trek’, ‘Blade Runner’ (non completato per concentrarsi su ‘Brainstorm generazione elettronica’, diretto in prima persona), Douglas Trumbull si è spento all’ètà di 79 anni. “È morto la scorsa notte dopo una battaglia di due anni contro un cancro, un tumore al cervello, e un attacco di cuore. Era un genio assoluto e i suoi contributi al mondo del cinema e degli effetti speciali vivranno per sempre”, scrive su Facebook la figlia Amy.

Tre volte nominato all’Oscar per gli effetti speciali, nel 2012 Trumbull si vide consegnare uno speciale Oscar tecnico per i suoi contributi all’industria.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
blade runner cinema douglas trumbull locarno film festival star trek
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved