castellinaria-cinema-e-divina-commedia-con-giancarlo-zappoli
L’inferno, in particolar modo (Keystone)
09.12.2021 - 18:38
Aggiornamento: 19:01

Castellinaria: cinema e Divina Commedia con Giancarlo Zappoli

Il primo dei due incontri con il direttore artistico del cinema giovane il 10 dicembre alla Scuola cantonale di Commercio

S’inserisce nell’ambito delle attività culturali legate al cinema dedicate da Castellinaria, Festival del cinema giovane, il primo dei due incontri sul Cinema e la Divina Commedia con il direttore artistico Giancarlo Zappoli, in occasione del 700esimo della morte di Dante, in programma presso la Scuola cantonale di Commercio. Venerdì 10 dicembre, focus sulla Divina Commedia (e in particolar modo l’Inferno), calamita della fantasia creativa di pittori e scultori, con influenza sulla settima arte. Nell’incontro, Zappoli mosterà come il cinema abbia affrontato i canti più noti dell’Inferno a partire dal primo lungometraggio (datato 1911 e realizzato in Italia a Milano) per arrivare alla rilettura contemporanee a opera di Woody Allen. Si vedrà poi con quale approccio ci si sia accostati alla descrizione della vita di Dante sia al cinema che in televisione. Sotto indagine anche come le innovazioni della tecnologia e lo stesso contesto storico-sociale in cui le opere cinematografiche sono state realizzate abbiano dato luogo a letture differenti.

Gli istituti scolastici del Cantone che fossero interessati a ospitare nel futuro questi incontri, in presenza oppure in streaming, possono fare richiesta alla segreteria del Festival, scrivendo a: segretariato@castellinaria.ch.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
castellinaria cinema divina commedia giancarlo zappoli
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved