Yverdon-sport Fc
0
FC Stade Ls Ouchy
0
2. tempo
(0-0)
Aarau
0
Xamax
1
1. tempo
(0-1)
Langnau
1
Lugano
3
1. tempo
(1-3)
Ginevra
2
Zurigo
0
1. tempo
(2-0)
Friborgo
2
Bienne
0
1. tempo
(2-0)
Davos
2
Berna
0
2. tempo
(2-0 : 0-0)
Zugo
3
Ajoie
0
2. tempo
(2-0 : 1-0)
Visp
1
Turgovia
0
2. tempo
(0-0 : 1-0)
Olten
1
Zugo Academy
0
2. tempo
(1-0 : 0-0)
Kloten
2
La Chaux de Fonds
0
2. tempo
(2-0 : 0-0)
Ticino Rockets
0
Langenthal
3
1. tempo
(0-3)
Sierre
2
GCK Lions
1
1. tempo
(2-1)
crowdfunding-un-milione-di-franchi-in-buoni-liber
Missione compiuta
30.11.2021 - 18:240

Crowdfunding: un milione di franchi in buoni Liber

Grande successo per la campagna del settore svizzero dei libri concepita per alleviare le perdite subite da autrici, autori, case editrici e librerie

a cura de laRegione

Chi versava un contributo attraverso la piattaforma di crowdfunding eroilocali.ch riceveva un buono libro con un valore più alto della sua donazione. La differenza veniva coperta da Comuni, Cantoni e organizzazioni che hanno a cuore i libri e che vi sta intorno. Liber – campagna di crowdfunding del settore svizzero dei libri concepita per alleviare le perdite subite da autrici, autori, case editrici e librerie a causa del Covid-19 – ha raccolto un milione di franchi in buoni, grazie all’apporto di più di 4mila amanti dei libri che hanno partecipato, offrendo il proprio sostegno.

L’idea era tanto semplice quanto accattivante: per spingere il maggior numero possibile di persone a recarsi in libreria e sostenere così il settore, è stata data a lettrici e lettori la possibilità di ottenere dei buoni libro scontati. Chi ha sostenuto con 60 franchi il crowdfunding su eroilocali.ch ha ricevuto come ringraziamento un buono Liber del valore di 100 franchi, da riscuotersi ora nelle oltre 400 librerie sparse in tutta la Svizzera. Le librerie contribuiscono anch’esse alla campagna, sostenendo il progetto con il 5% del fatturato generato con i buoni Liber; il fondo potrà così finanziare, tra l’altro, eventi con autori svizzeri e progetti di editori svizzeri.

La campagna Liber è nata dallo sforzo congiunto delle cinque associazioni svizzere che rappresentano autori, editori e librai (A*dS, Alesi, Livresuisse, Sbvv, Swips), che per questo progetto hanno lavorato per la prima volta insieme, superando i confini linguistici.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved