la-notte-del-racconto-il-nostro-pianeta-la-nostra-casa
Il manifesto di Leslie Umezaki
10.11.2021 - 18:490

La Notte del racconto: il nostro pianeta, la nostra casa

Sono i temi della 23esima edizione: il 12 novembre, giovani e meno giovani s’incontrano per viverli attraverso il libro e la lettura

a cura de laRegione

L’edizione segnata dalla pandemia è alle spalle. Torna nelle scuole, nelle biblioteche, nelle librerie, nelle associazioni giovanili, nei centri sociali, nelle case private, la Notte del racconto, appuntamento in cui giovani e meno giovani s’incontrano per vivere insieme il libro e la lettura. Il tema della magica notte alle porte – voluta da Ismr-Istituto svizzero Media e Ragazzi e Fondazione Bibliomedia Svizzera, con il sostegno di Unicef – è ‘Il nostro pianeta - La nostra casa’. Mai come in questo momento si parla di natura, e la Notte del racconto si china su questa importante tematica, forte di una letteratura che tocca di frequente temi come la mobilità, l’ecosistema, la protezione degli animali, l’evoluzione, il clima, l’ecologia, le nuove tecnologie, l’energia, il ritiro dei ghiacciai, il rapporto uomo-natura, la globalizzazione, il riciclaggio. La realtà che abbiamo creato in qualche modo ha contribuito a distrarci dal nostro pianeta, dalla nostra ‘casa’, e a farci dimenticare di come vadano rispettati e salvaguardati.

La realizzazione del manifesto della Notte del racconto 2021 è stata affidata all’illustratrice friburghese Leslie Umezaki, che ha studiato Belle Arti alla Pontificia Università Cattolica del Perù a Lima, e design grafico all’Università Kyushu Sangyoau a Fukuoka, in Giappone. L’edizione 2021, nella sola Svizzera italiana prevede la partecipazione di circa 11mila persone suddivise in 121 località.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved