alla-ticinese-sabina-zanini-il-premio-studer/ganz-2021
Sabina Zanini
26.10.2021 - 16:50
Aggiornamento : 19:14

Alla ticinese Sabina Zanini il Premio Studer/Ganz 2021

Il testo della giornalista e scrittrice di Sorengo è stato scelto fra i 21 pervenuti alla giuria di esperti: ‘Una voce narrante nitida’

Il concorso letterario organizzato dalla Fondazione Studer/Ganz è giunto alla sua quarta edizione nella Svizzera italiana. Il premio 2021, dotato di 2’000 franchi, per una prosa inedita d’esordio è stato assegnato a Sabina Zanini. L’autrice potrà inoltre pubblicare il suo libro presso Gabriele Capelli Editore.

Il testo di Zanini è stato scelto fra i ventuno pervenuti da una giuria di esperti per la “voce narrante nitida” con cui “l’autrice costruisce la giornata tipo di un personaggio che volontariamente si esilia dai ritmi e riti della società contemporanea, rivendicando il diritto di chiamarsi fuori e rifiutando la logica imperante dell’apparire”, indica la fondazione in un comunicato odierno.

Zanini, classe 1972, nata a Sorengo, ha conseguito la laurea in Lettere moderne all’Università di Pavia e lavora come redattrice alla Rsi.

La premiazione si terrà nella primavera del 2022 presso la Casa della Letteratura per la Svizzera italiana a Lugano.

Creato nel 2006, il Premio Studer/Ganz si rivolge ad autrici e autori esordienti che non hanno ancora pubblicazioni alle spalle. Il concorso letterario si tiene ogni due anni intercalandosi con quelli rivolti rispettivamente alla Svizzera tedesca e romanda.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
premio studer ganz sabina zanini sorengo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved