covid-cultura-piu-tempo-per-i-progetti-di-ristrutturazione
Culture
14.10.2021 - 17:090

Covid cultura, più tempo per i progetti di ristrutturazione

77 le richieste giunte al Cantone per le riconversioni delle imprese culturali. Prorogato il termine per presentare le domande

Sono 77 le richieste di sostegno per progetti di ristrutturazione giunte al Decs; lo comunica lo stesso Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport annunciando che il termine per presentare domanda è stato prolungato fino al 30 novembre, come del resto già deciso da altri Cantoni.

I progetti di ristrutturazione sono una delle novità introdotte dall’ultima ordinanza Covid cultura: le imprese culturali possono richiedere contributi a fondo perso per i costi previsti per progetti che mirano ad adattare le imprese culturali alle nuove circostanze dettate dalla pandemia, ad esempio attraverso un riorientamento strutturale oppure grazie all’acquisizione di nuovo pubblico. Le sovvenzioni coprono al massimo l’80 per cento dei costi del singolo progetto.

Delle 77 domande depositate finora, 2 sono state ritirate, 5 non hanno potuto essere accolte perché non soddisfacevano i criteri previsti dall’ordinanza e 24 sono state approvate, mentre per le rimanenti è ancora in corso la procedura di valutazione. Ulteriori informazioni sull’ordinanza: www.ti.ch/covidcultura.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved