Portogallo
2
Germania
4
2. tempo
(1-2)
tra-le-pagine-di-trickster-p-in-biblioteca
In dialogo con Gianfranco Helbling e Paola Piffaretti
Culture
09.05.2021 - 10:120
Aggiornamento : 17:05

Tra le pagine di Trickster-p in Biblioteca

Incontro con Cristina Galbiati e Ilija Luginbühl martedì 11 maggio alle 18.30 a Bellinzona, aspettando ‘Book is a Book is a Book’, al Sociale del 17 al 19 maggio.

Martedì 11 maggio alle 18.30, alla Biblioteca cantonale di Bellinzona si tiene ‘Book is a Book is a Book - Sfogliando le pagine di e con Trickster-p’, un incontro sul progetto di ricerca artistica nato dall’incontro di Cristina Galbiati e Ilija Luginbühl, che da Novazzano si muove in un territorio di confine e contaminazione tra diversi linguaggi. Dopo una prima fase imperniata sulla ricerca della centralità e la fisicità del performer, nel corso degli anni il lavoro di Trickster-p – destinatario nel 2017 di uno dei Premi svizzeri del Teatro – si è allontanato dal concetto di teatro in senso stretto per indagare possibili segni espressivi trasversali ed eterogenei. È quanto accade anche in ‘Book is a Book is a Book’, lo spettacolo che avrebbe dovuto tenersi a Palazzo Franscini in gennaio, ora riprogrammato al Teatro Sociale Bellinzona dal 17 al 19 maggio 2021, per una installazione in cui lo spettatore diventa egli stesso protagonista, sperimentando l’oggetto libro quale spazio da esplorare.

Nell'incontro di Bellinzona interverranno Cristina Galbiati e Ilija Luginbühl, fondatori di Trickster-p, dialogheranno con Gianfranco Helbling, direttore del Teatro Sociale Bellinzona, e con Paola Piffaretti, responsabile delle attività culturali della Biblioteca cantonale di Bellinzona, presentando la genesi di ‘Book is a Book is a Book’ – scelto nella selezione ufficiale dell'Incontro del Teatro Svizzero 2021.– e la particolarità del loro percorso artistico.

(Posti limitati a 20 persone, nel rispetto delle distanze prescritte dalle autorità. Mascherina obbligatoria. A capienza raggiunta non sarà più possibile accedere. La registrazione sonora della serata sarà resa disponibile sul sito della Fonoteca nazionale svizzera).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved