teatro-sociale-11-titoli-per-il-fine-stagione-della-ripresa
Margherita Saltamacchia
Teatro
22.04.2021 - 19:01
Aggiornamento : 19:54

Teatro Sociale, 11 titoli per il fine stagione della ripresa

Ce n'è fino al 5 giugno. Si ricomincia martedì 27 aprile alle 20.45 (spettacolo gratuito) con ‘Il Dolore’ di Marguerite Duras riletto da Margherita Saltamacchia.

C'è un nuovo calendario, e va dal 27 aprile al 5 giugno. È un finale di stagione, ma il Teatro Sociale torna comunque con 11 titoli, annullando, per la forte limitazione di pubblico, alcuni degli spettacoli programmati nello stesso periodo e riprogrammandone altri. Si ricomincia martedì 27 aprile alle 20.45 (spettacolo gratuito) con la produzione casalinga ‘Il Dolore’ di Marguerite Duras riletto da Margherita Saltamacchia. Lunedì 3 maggio alle 20.45 ‘Kiss! (Loving Kills)’ di Camilla Parini / Collettivo Treppenwitz. Giovedì 6 maggio alle 20.45 ‘Dansonography’ (prima assoluta) di e con Alessia Della Casa e con Kety Fusco (arpa). Sabato 8 maggio, dalle 10 alle 13 (ingresso continuato e libero), ‘Exp: je voudrais commencer par sauter’ di Francesca Sproccati. Giovedì 13 maggio alle 20.45, ‘Gallerie’ (prima assoluta) di Marino Cattaneo, con Pietro Aiani, Daniel Christen e Omar Zoboli. Lunedì 17 maggio alle 20.45, martedì 18 maggio alle 18.30 e 20.45, mercoledì 19 maggio alle 18.30 e 20.45, ‘Book is a book is a book’ di Cristina Galbiati e Ilija Luginbühl / Trickster-p. Venerdì 21 maggio alle ore 20.45, Karima (voce) e Piero Frassi (pianoforte). Sabato 22 maggio alle 20.45, Antonio Faraò (pianoforte), Marco Ricci (contrabbasso) e Max Furian (batteria). Giovedì 27 maggio alle 20.45, ‘White rabbit red rabbit’ di Nassim Soleimanpour, con Margherita Saltamacchia. Martedì primo giugno alle 20.45, ‘C'era una volta la tempesta’ (prima assoluta) di Flavio Stroppini, con Matteo Carassini. Sabato 5 giugno alle 20.45 (nuovo orario), Maggini-Bianchi-Galfetti ‘Omaggio a Dimitri’. In considerazione della limitazione a 50 del numero massimo di spettatori ammessi agli eventi e dell'obbligo di mantenere le distanze fra i singoli spettatori i posti in sala saranno assegnati direttamente in teatro. I biglietti già venduti per una data precedente dello stesso evento mantengono la loro validità anche per la nuova data ma non garantiscono la disponibilità del posto indicato. Per ogni spettacolo sono disponibili soltanto posti di prima categoria. Tutti gli altri eventi sono annullati. Tutte le informazioni in merito su www.teatrosociale.ch.

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
margherita saltamacchia stagione teatro sociale
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved