wopart-virtual-fair-i-numeri-del-gradimento
Arte
19.01.2021 - 15:440
Aggiornamento : 18:57

WopArt 'Virtual Fair', i numeri del gradimento

Successo di pubblico, vendite e trattative per l'edizione 2020 della fiera luganese dedicata alle opere su carta, svoltasi in forma digitale

Un totale di 44.735 visite al sito www.wopart.ch e di 6.474 visualizzazioni delle pagine dei 40 espositori internazionali, con oltre 400 opere presentate. Sono i numeri del gradimento di WopArt, la fiera internazionale di Lugano dedicata prevalentemente alle opere d’arte su carta, tenutasi in forma di 'Virtual Fair' a causa delle restrizioni imposte dalle norme di contenimento anti Covid-19. Il trasferimento sulle piattaforme digitali ha consentito a un pubblico più allargato di accedere agli stand virtuali delle migliori gallerie italiane e internazionali nel periodo di lockdown forzato. “Non immaginavamo un successo simile – afferma Paolo Manazza, direttore di WopArt - per una Virtual Fair che, a dire il vero, abbiamo dovuto inventarci all'ultimo momento nel giro di un mese. Certo le vendite online in opere d'arte non potranno mai eguagliare quelle realizzate in presenza, ma dai risultati finali ottenuti è evidente che anche sul fronte delle vendite online qualcosa d'importante si sta muovendo anche nel settore dell'arte”.
Per la VI edizione di WopArt in programma a fine settembre 2021, gli organizzatori contano di affiancare a un'edizione in presenza anche una versione Virtual. “Vorremmo cioè creare – spiega Manazza – un nuovo modello di Fiera ibrida dove il fisico e il virtuale possano intrecciarsi e potenziarsi reciprocamente”.

© Regiopress, All rights reserved