Cinema
08.12.2020 - 15:41

Festival del Film di Friburgo confida nella buona stella

Dopo una 34esima (e mezzo) itinerante che ha coinvolto comunque più di 10mila persone, l'edizione 2021 si svolgerà dal 19 al 28 marzo

festival-del-film-di-friburgo-confida-nella-buona-stella

"Solo una nuova chiusura del cinema potrà impedircelo". Il Festival del Film di Friburgo crede nella sua "buona stella" e annuncia che la 35esima edizione si svolgerà dal 19 al 28 marzo 2021. Dopo l'annullamento in marzo della 34esima edizione, Friburgo ne aveva proposta una '34esima e mezzo' ricollocando una sessantina di proiezioni in luoghi diversi, dalla cima di una montagna al tetto di una clinica, o presso partner come la Maison du Grütli di Ginevra, lo Zurich Film Festival, passando per la Cinémathèque svizzera di Losanna. In totale, questa edizione 2020 del tutto speciale ha coinvolto comunque più di 10mila persone.

Ed è proprio la solidarietà che ispira la prossima 35esima edizione, e in particolare una nuova sezione: 'Desideri del pubblico'. Pubblico che è stato invitato a scegliere i grandi classici che accompagneranno la sezione 'Cinéma de genre' dedicata, nel 2021, alla musica nel cinema. La votazione si è svolta questo autunno e 335 persone hanno scelto i 5 titoli che verranno proiettati: 'Pink Floyd: The Wall', 'The Blues Brothers', 'Hair', 'West Side Story' e 'Moulin Rouge!'.  

Il programma 2021, in fase di perfezionamento, vede nuove produzioni nella sezione 'New Territory: Rwanda'. Ulteriori miglioramenti saranno apportati alla sezione 'Décryptage: Histoire du cinéma mexicain par ses créatrices et créateurs'. Una trentina di registi di questo paese, tra cui grandi nomi come Arturo Ripstein, Carlos Reygadas, Guillermo del Toro o Alejandra Márquez Abella, vincitrice del Gran Premio FIFF 2019 con 'The Good Girls', hanno scelto i migliori film della loro cinematografia. Dallo scorso marzo, una quindicina di altri autori messicani, tra il pluri premio Oscar Alejandro González Iñarrítu, hanno accettato di partecipare alla giuria. I titoli selezionati saranno svelati il ​​3 marzo 2021, contemporaneamente all'apertura della biglietteria.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved