laRegione
Nuovo abbonamento
lac-da-sabato-in-poi-l-estate-e-en-plein-air
Il programma dall'11 al 18 luglio
Culture
09.07.2020 - 16:580

Lac, da sabato in poi l'estate è 'en plein air'

Talk, reading con artisti e autori, concerti di classica e world music. Gratuitamente fino ai primi di settembre. Si apre con la letteratura, l'11 luglio

Talk con artisti e autori, concerti di musica classica e world music. Il tutto all'aperto, gratuitamente e fino ai primi di settembre. Lac en plein air, nell'Agorà, apre sabato 11 luglio alle 21 in nome della letteratura d'autore con Paolo Di Stefano – 'Noi' (Edizioni Bompiani) – e Lorenzo Sgarzini – 'Passeggiate sul Lago di Lugano' (Edizioni Casagrande). Maurizio Canetta, direttore della Rsi, sarà in dialogo con i due scrittori. L'attrice Cristina Zamboni leggerà brani estratti dai due libri. A completare la prima giornata, l'incontro 'Luminanza - Primi segnali della superficie', dalle 10 allo Spazio 1929, un progetto di Alan Alpenfelt e Mara Travella il cui scopo è incoraggiare la scrittura scenica teatrale e la formazione di giovani drammaturghi svizzeri di lingua italiana.

'Il sogno di un uomo ridicolo' di Fedor Dostoevskij adattato e interpretato da Emanuele Santoro andrà in scena martedì 14 luglio alle 21, inaugurando il ciclo di proposte teatrali. Dal 15 luglio al 5 agosto, LuganoMusica cura sette serate con solisti e gruppi radicati in Ticino legati alla musica antica, classica e contemporanea. Apre il Percussion Ensemble mercoledì 15 luglio alle 21; seguiranno l'arpista Elisa Netzer (giovedì 16 luglio) e il liutista Luca Pianca (sabato 18 luglio). 

The Artist Talk è la proposta del Museo d'Arte della Svizzera italiana, prevista venerdì 17 luglio col fotografo austriaco Lois Hechenblaikner (la mostra del suo progetto pop up 'Ischgl', una trentennale documentazione del turismo sciistico tirolese) è aperta dalle 19.30 alle 20.30 al Lac. Il programma completo di Lac en plein air è disponibile sul sito www.luganolac.ch.

© Regiopress, All rights reserved