laRegione
Nuovo abbonamento
Il programma aggiornato al Covid
Culture
19.05.2020 - 19:310

Biennale tra rinvii (arte, architettura) e conferme (cinema)

Preso atto dell'emergenza sanitaria, ecco come cambiano gli appuntamenti a Venezia

La Biennale di Venezia ha comunicato che la 17esima Mostra Internazionale di Architettura – How will we live together? – curata da Hashim Sarkis, inizialmente prevista a Venezia dal 29 agosto al 29 novembre 2020, è  posticipata al 2021 (dal 22 maggio al 21 novembre). La 59esima Esposizione Internazionale d’Arte curata da Cecilia Alemani, prevista nel 2021, è dunque posticipata al 2022, durerà 7 mesi (dal 23 aprile  al 27 novembre).

“Il perdurare dell’emergenza sanitaria – prendono atto gli organizzatori – ha compromesso definitivamente l’organizzazione della Mostra nella sua completezza, pregiudicando la realizzazione, il trasporto e la presenza delle opere e di conseguenza la qualità della Mostra stessa”. La Biennale conferma invece la 77esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (dal 2 al 12 settembre), il 48esimo Festival Internazionale del Teatro (dal 14 al 24 settembre), il 64esimo Festival Internazionale di Musica Contemporanea (dal 25 settembre al 4 ottobre) e il 14esimo Festival Internazionale di Danza Contemporanea (dal 13 al 25 ottobre).

© Regiopress, All rights reserved