Berna
Losanna
19:45
 
Bienne
Ginevra
19:45
 
Davos
Friborgo
19:45
 
Lakers
Zurigo
19:45
 
Lugano
Langnau
19:45
 
Zugo
Ambrì
19:45
 
Berna
LNA
0 - 0
19:45
Losanna
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
Bienne
LNA
0 - 0
19:45
Ginevra
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
Davos
LNA
0 - 0
19:45
Friborgo
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
Lakers
LNA
0 - 0
19:45
Zurigo
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
Lugano
LNA
0 - 0
19:45
Langnau
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
Zugo
LNA
0 - 0
19:45
Ambrì
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
Keystone
Culture
08.12.2019 - 13:470
Aggiornamento : 14:32

La banana da 120mila dollari sparita in un boccone

Alla fiera d'arte di Miami è stata mangiata dall'artista David Datuna, che però non è stato denunciato

Pochi minuti per divorare una banana da 120mila dollari. È successo alla fiera d'arte contemporanea Art Basel di Miami dove l'opera "Comedian" di Maurizio Cattelan, una banana (vera) attaccata al muro con lo scotch e già venduta per 120mila dollari, è stata staccata da un altro artista, David Datuna, che l'ha sbucciata e mangiata sotto l'occhio di smartphone e telecamere, sottolineando che il suo gesto era una performance, intitolata "Hungry Artist", ovvero artista affamato. "Amo Cattelan e adoro letteralmente questa installazione. È deliziosa", ha spiegato Datuna in video postato su Instagram.

Dopo qualche momento di tensione con un membro dello staff della fiera - riferiscono i media internazionali - la banana è stata rimpiazzata. L'opera, infatti, è stata pensata come rinnovabile e sostituibile. "Il suo valore risiede nell'idea", ha spiegato Lucien Terras, direttore di una delle gallerie, al Miami Herald. E dunque Datuna non verrà denunciato.

© Regiopress, All rights reserved