laRegione
Nuovo abbonamento
da-charlize-theron-ai-gotthard-il-festival-numero-70-si-presenta-al-pubblico
Atomic Blonde
ULTIME NOTIZIE Culture
Culture
2 ore
Vasi Comunicanti: ai confini della realtà (e del Ceresio)
Al via la seconda edizione. Piccoli eventi ripetuti piuttosto che grandi eventi, per creare un'unica, misteriosa e curativa 'Storia di lago' itinerante
Scienze
3 ore
L'infanzia felice protegge il cuore
Un ricerca dell'Università di Bristol conferma che a star bene non ci si ammala
Scienze
3 ore
Il destino segnato dei sistemi planetari
L'intelligenza artificiale è in grado di predire la sorte degli insiemi celesti
Cinema
8 ore
Kelly Preston ha perso la guerra contro il cancro, aveva 57 anni
L'attrice americana e moglie di John Travolta è deceduta a causa del tumore al seno, contro cui lottava da due anni
Spettacoli
9 ore
Lutto nel mondo del cinema: morta Kelly Preston
Moglie di John Travolta, aveva recitato in diversi film di successo, fra cui Jerrx Maguire. Aveva 57 anni
Culture
21 ore
La complessità delle parole dʼodio
Intervista al linguista Federico Faloppa, autore di ʻ#odio. Manuale di resistenza alla violenza delle paroleʼ
Arte
1 gior
Nesto Jacometti editore d'arte alla Casorella di Locarno
Il museo dedica una mostra al lascito di 1500 opere grafiche dell'editore locarnese attivo a Parigi e Ginevra nella prima metà del Novecento
Netflix
2 gior
Quella volta che Lars e Sigrit andarono all'Eurovision
Un 'islandese' Will Ferrell ne ha per tutti, americani inclusi, in una deliziosa parodia-tributo al concorso canoro europeo più kitsch di sempre.
Gallery
Arte
2 gior
Biennale Val Bregaglia, giochi semantici naturali
Artisti misurati con la cultura del luogo e con la sua storia. Gli interventi di Roman Signer, con la grande torre, e Alex Dorici, col pertugio nelle antiche mura
Libri
2 gior
La settimana bellinzonese di 'Incontra uno scrittore al parco'
Lunedì 13 luglio Gabriele Alberto Quadri, martedì 14 Christian Paglia, giovedì 16 Matteo Beltrami. Sempre alle 19.15
Società
3 gior
Covid-19, Robert De Niro quasi sul lastrico
La pandemia ha inferto un grave colpo ai business dell'attore americano, la catena di ristoranti Nobu e il Greenwich Hotel
Arte
3 gior
A Michael Klein il 'Paul Boesch 2020'
Il più recente e trai più sostanziosi premi d'arte svizzeri. È accompagnato dall'acquisto di un'opera che sarà inclusa nella collezione del Kunstmuseum di Berna
Culture
12.07.2017 - 12:110
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:20

Da Charlize Theron ai Gotthard: il Festival numero 70 si presenta al pubblico

Si potranno vedere anche Charlize Theron e i Gotthard sullo schermo di Piazza Grande a Locarno. Il Festival del film ha appena presentato il programma dell'edizione numero 70, al via il prossimo 2 agosto. Nel programma della Piazza si trovano anche venerdì 11 “Atomic Blonde” di David Leitch, con la premio Oscar sudafricana, e in chiusura sabato 12 “Gotthard – One Life, One Soul”, il film dedicato da Kevin Merz ai Gotthard.

Il primo film in programma in Piazza, mercoledì 2 agosto, sarà il francese “Demain et tous les autres jours” di Noémie Lvovsky. Il 5 agosto in seconda serata si potrà invece vedere Robert Pattinson in “Good Time” di Ben e Joshua Safdie, mentre il 3 agosto si potrà incontrare una grande signora del cinema europeo come Fanny Ardand in “Lola Pater” di  Nadir Moknèche.

Nel Concorso, fra i tanti, tornerà pure Pippo Delbono, ma solo nei panni di attore, in “Gli asteroidi” di Germano Maccioni. E ci sarà anche Isabelle Huppert, protagonista di “Madame Hyde”, film franco-belga. Fra gli ospiti di questa edizione ricordiamo Adrien Brody e Nastassja Kinski. Il primo appuntamento è però con il Prefestival, che nella prima serata (gratuita) del 30 luglio proietterà sul grande schermo in Piazza uno storico 007, forse il più celebre: “Goldfinger” con Sean Connery.

Il direttore artistico, Carlo Chatrian: « Due sono le prospettive da cui si può considerare l’edizione che stiamo per presentare. Una consiste nel mettere in evidenza la solidità di un evento che resiste agli anni, alle mode, alle persone (presidenti, direttori, ecc.): giunto alla sua settantesima edizione, Locarno è tra i grandi festival di cinema del mondo. L’altra prospettiva consiste invece nel vedere Locarno come un festival che non sta mai fermo, che si riprometta anno dopo anno, aggiungendo iniziative e adattando il suo programma: quest’anno ci saranno sale nuove e rinnovate (PalaCinema e GranRex), uno spazio per la parola (Locarno Talks), una finestra dedicata ai più giovani (Locarno Kids) e un concorso digitale (#movieofmylife)».

Il concorso #movieofmylife, di cui vi proponiamo alcuni dei video inviati al Festival, si rivolge a tutto il pubblico: un minuto, se possibile creativo, in cui spiegare qual è il film della propria vita. Unica regola: il titolo alla fine. 

E dopo alcuni personaggi noti, eccone uno del pubblico che vi consigliamo di vedere.

Per il secondo anno, infine, o meglio per cominciare, il festival si occupa direttamente della gestione della Rotonda: il 28 luglio è prevista del villaggio del Festival, per proseguire con 17 serate all’insegna di musica, cucina etnica e disco silenziosa. L’intrattenimento sarà curato da Rete Tre, con concerti dal vivo e Dj set. Ogni giorno, dalle 18 alle 21, sarà inoltre possibile seguire la trasmissione radiofonica PardOn. ma ci sarà anche il cinema, quello (forse) del futuro), con il Virtual Reality Corner, dove sperimentare le ultime produzioni cinematografiche.

 

© Regiopress, All rights reserved