laRegione
Nuovo abbonamento
attacchi-informatici-come-difendersi
Pirateria informatica sempre presente (foto Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
14.07.2020 - 17:410

Attacchi informatici, come difendersi

Seconda conferenza online del Gruppo Cyber Sicuro del Cantone Ticino. Appuntamento è per il 23 luglio.

Di fronte a un crescente numero di attacchi informatici è opportuno per le aziende, per le industrie e per le pubbliche amministrazioni capire i punti tecnici fragili su cui investire, in modo mirato e proporzionale. Il Gruppo Cyber Sicuro del Cantone Ticino organizza una nuova videoconferenza – dopo quella del 28 maggio scorso – con lo scopo di comprendere lo stato dell’arte delle buone pratiche rivolte alla cybersecurity, in particolare in vista della nuova legge federale sulla protezione dei dati (Ldp). L’appuntamento è per giovedì 23 luglio 2020 dalle 15 alle 16.30.

Ancora una volta sarà la piattaforma Microsoft Teams a ospitare la videoconferenza. La partecipazione è gratuita previa registrazione sul sito www.cybersicuro.ch. L’ospite dell’evento sarà il dott. Gerardo Costabile, Ceo di DeepCyber e presidente dell’Associazione italiana informatica forense. Il viaggio-intervista con Gerardo Costabile sarà curato dal Dr. Alessandro Trivilini, membro del Gruppo Cyber Sicuro e responsabile del Servizio informatica forense della Supsi.

A livello europeo le continue regolamentazioni sulla trattazione dei dati e sulle buone pratiche per la messa in sicurezza delle infrastrutture critiche impongono alle aziende e alle pubbliche amministrazioni nuove regole da seguire per la prevenzione e la gestione dei rischi cyber. La Svizzera, dal canto suo, sta scrivendo la nuova legge sulla protezione dei dati (LPD), quale elemento chiave per dare avvio alla costruzione delle nuove regolamentazioni e linee guida per la gestione della cybersecurity all’interno del perimetro nazionale e cantonale. Le ultime notizie indicano che le norme attualmente in vigore a livello europeo, con i rispettivi gradi di responsabilità per le aziende, potrebbero trovare molti riscontri anche in Svizzera. Da qui la necessità di un approfondimento pragmatico, attraverso le esperienze dirette di chi è attivo a livello europeo.

La video conferenza è organizzata dal Gruppo Cyber Sicuro e prevede la partecipazione del Direttore di AITI, Stefano Modenini. Appuntamento dunque per il 23 luglio su Microsoft Teams dalle 15 alle 16.30 con iscrizione gratuita registrandosi sul sito www.cybersicuro.ch.

© Regiopress, All rights reserved