laRegione
Nuovo abbonamento
ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
9 ore
Scossa forte ma molto profonda: ‘Non c'è da preoccuparsi’
Il geologo Luca Bonzanigo commenta il sisma verificatosi sabato pomeriggio, percepito nel Bellinzonese e Locarnese
Bellinzonese
11 ore
Vandali in azione a Bellinzona: mozzata una gamba al gigante
A Villa dei Cedri presa di mira la grande statua 'Le Jardinier aux fleurs gisantes' realizzata dal giovane artista francese François Malingrëy
Luganese
11 ore
Agno-Bioggio, mandato affidato durante la consultazione
Lepori chiede lumi al governo e denuncia una modalità di procedere che prevarica i diritti di partecipazione dei cittadini sanciti dalla legge
Locarnese
12 ore
Protezione animali, assemblea rinviata
La seduta si sarebbe dovuta tenere il 21 luglio, ma le limitazioni sugli assembramenti hanno spinto a soprassedere
Mendrisiotto
12 ore
Auto in fiamme sulla A2, disagi a Balerna
Gli occupanti della vettura, completamente distrutta dalle fiamme, sono riusciti a mettersi in salvo
Locarnese
12 ore
Cevio, 70 bancarelle al mercato estivo
Artigianato del Ticino sabato 18 luglio nella piazza del paese. Gli 'Esiliati dall'Osteria' per la colonna sonora
Mendrisiotto
12 ore
Alle cave di Arzo nasce ‘La Soleggiata’
Il garden bar aprirà dal giovedì alla domenica e proporrà musica, attività artistiche e cucina locale
Locarnese
12 ore
Neggia-Fosano, armarsi di pazienza
Per lavori di pavimentazione stradale, domani e martedì possibili attese di circa mezz'ora dalle 7 alle 10.30
Locarnese
12 ore
Locarno, Via Vallemaggia chiusa per lavori
Per lavori d pavimentazione, l'ateria non sarà percorribile da domani, lunedì, alle 7, a martedì alle 8
Luganese
12 ore
Cadro, spunta un progetto per la casa colonica
Interpellanza chiede lumi al Municipio di Lugano che aveva annunciato un messaggio per il legislativo e un concorso di architettura ma...
Luganese
13 ore
Incidente a Gandria, una donna ferita
La conducente stava manovrando quando è stata tamponata da una vettura diretta verso il quartiere di Lugano
Luganese
13 ore
Pregassona, bonificato un chilometro di fiume
Alla giornata di pulizia promossa dalla commissione di quartiere hanno partecipato famiglie con bambini e alcuni consiglieri comunali di Lugano
Ticino
05.06.2020 - 21:000

Am Suisse Ticino si presenta con 'il metallo, il futuro'

Presentata la campagna che invita tutti i giovani ad avvicinarsi al mondo delle metalcostruzioni e quello dei meccanici di tecnica agricola

È con lo slogan 'il metallo, il futuro' che Am Suisse Ticino invita tutti i giovani ad avvicinarsi al mondo dell’apprendistato e a volersi fare avanti, anche in questo momento delicato, scoprendo due mondi professionali molto affascinanti: quello delle metalcostruzioni e quello dei meccanici tecnica agricola.

Sono molte le aziende che in questi settori di riferimento offrono un posto di tirocinio, e allora forza non è il caso di lasciarsi scappare questa importante opportunità. L’apprendistato rappresenta infatti solo l’inizio di un percorso che, a seconda delle aspirazioni e attitudini di ognuno, può aprire moltissime strade diverse.

Grazie al suo Centro professionale di Gordola, Am Suisse Ticino si occupa di due settori distinti, offrendo ben 7 indirizzi formativi. Nel dettaglio, per nel settore metalcostruzioni rientrano le formazioni di metalcostruttore Afc, aiuto metalcostruttore Cfp, disegnatore metalcostruttore Afc e costruttore di impianti e apparecchi Afc. Nel ramo della tecnica agricola, invece, Am Suisse Ticino si occupa della formazione quale meccanico di macchine agricole Afc, meccanico di macchine edili Afc e meccanico di apparecchi a motore Afc.

Vuoi fare carriera?

Am Suisse Ticino punta i riflettori sui giovani e le giovani: con la giusta ambizione e determinate premesse è possibile arrivare molto lontano. L’apprendistato è un punto di partenza; un percorso professionale può terminare con l’ottenimento dell’attestato federale di capacità (Afc) ma può effettivamente spingersi ben oltre arrivando, ad esempio, a un titolo di ingegneria come recita anche lo spot di Am Suisse Ticino 'da apprendisti a ingegneri'. Grazie a corsi di perfezionamento, maturità professionale e scuole specializzate questo sistema formativo offre diverse strade e opportunità di carriera.

Aziende e formazione professionale: un valore inestimabile

Am Suisse Ticino vuole lanciare un messaggio molto importante anche in questo periodo particolarmente difficile in cui la convivenza con un virus invisibile richiede una forte collaborazione e coesione da parte di tutti. Questa situazione d’emergenza non solo ha saputo sottolineare l’importanza di poter rilanciare l’economia locale ma, di fatto, ha evidenziato come una forte dipendenza dall’estero possa in ogni momento mettere in crisi il nostro Cantone: Am Suisse Ticino è attiva da sempre in ambito formativo sia per quanto concerne la formazione di base (apprendistato) che il perfezionamento professionale e questo, oggi più che mai, permette di garantire uno sviluppo sano del settore – con relative ricadute economiche a più livelli direttamente sul territorio - ma anche una certa indipendenza.
La formazione professionale costituisce un valore inestimabile per il Ticino e ripartire da qui può sicuramente rappresentare uno stimolo per superare la paura e il senso d’incertezza nati durante questo lungo periodo anche a causa del non sempre eccelso pressing mediatico attuato dai principali organi d’informazione. Per poter garantire un’opportunità reale ai giovani è necessario invertire la rotta assicurando un reale sostegno alle aziende, affidando loro ad esempio lavori, commesse, appalti e questo non solo in ambito privato ma anche pubblico. L’apprendistato può rappresentare per molti ragazzi/e una strada alternativa per scoprire potenziali nascosti e conquistarsi l’ingresso nel mondo del lavoro. L’invito di AM Suisse Ticino è quello di poter dare un reale contributo al nostro Cantone per far sì che le aziende locali possano continuare a offrire un’opportunità a tutti quei giovani che desiderano iniziare un tirocinio scoprendo le diverse possibilità proposte da questo straordinario sistema formativo.

 

 

© Regiopress, All rights reserved