I servizi di spesa online e consegna a domicilio sono molto sollecitati, ci vuole altro aiuto (foto Ti-Press)
Ticino
02.04.2020 - 09:060

Da oggi in Ticino, Amigos per la spesa delle fasce a rischio

L'iniziativa è di Migros Ticino in collaborazione con Pro Senectute Ticino e Moesano e cerca volontari sul territorio che facciano le consegne

Un supporto in più nel vasto reticolo di iniziative sul territorio. Da oggi, Migros Ticino in collaborazione con Pro Senectute Ticino e Moesano ha riattivato temporaneamente il servizio online 'Amigos' su tutto il territorio e in lingua italiana. Si tratta di una piattaforma per fare la spesa online per le persone che più sono a rischio contagio da coronavirus.

L'iniziativa è stata attivata perché la situazione eccezionale di limitazioni agli spostamenti, in particolare per le categorie a rischio della popolazione, ha sovraccaricato gli shop online, che al momento sono fortemente sollecitati e di riflesso hanno inevitabili ritardi. Così come la spesa online, anche il servizio di sostegno a domicilio attivato dalla Fondazione per la terza età, a metà marzo, è messo a dura prova.

La collaborazione fra Migros Ticino e Pro Senectute mira a essere un ulteriore aiuto a coloro che lo necessitano.

 

Come funziona, nel rispetto delle norme di sicurezza

Le persone appartenenti ai gruppi a rischio possono in qualità di clienti effettuare acquisti online, mentre i volontari, che appartengono invece a gruppi non a rischio, li effettuano fisicamente e li portano al domicilio degli acquirenti, senza contatti diretti.

Gli ordini possono essere fatti anche per terze persone che non vivono allo stesso indirizzo di chi effettua l'ordine. È stato introdotto un limite massimo di due sacchetti della spesa per ordine. Il pagamento è possibile solo con carta di credito. Le spiegazioni in dettaglio della procedura sono disponibili sul sito www.amigos.ch.

Il servizio è organizzato nel pieno del rispetto delle direttive emanate dall’Ufficio federale della sanità pubblica e dall’ Ufficio del medico Cantonale.

Volontari cercansi

Siete in salute e volete essere d‘aiuto? L'iniziativa è alla ricerca di volontari. Per diventarlo è semplice: basta scaricare - gratuitamente - l'applicazione 'Amigos' e registrarsi come 'volontari'. 

Per coloro che appartengono ai gruppi a rischio basta digitare www.amigos.ch e fare il proprio ordine online, che verrà consegnato fino alla porta di casa dai volontari, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie.

È attivo altresì un numero gratuito -  0800 789 000 - e un indirizzo mail -  support@amigos.ch - ai quali ci si può rivolgere per porre domande tecniche. Attenzione questi recapiti non possono essere usati per fare delle ordinazioni.

© Regiopress, All rights reserved