Ticino
05.02.2019 - 18:310

Rissa alla Stampa, in 8 a processo

Rinviati a giudizio dalla pp Pedretti i protagonisti dell'alterco del giugno 2018 nel cortile interno del carcere penale

Rinvio a giudizio per otto. Lo ha firmato la procuratrice pubblica Pamela Pedretti nei confronti dei detenuti che l'estate scorsa diedero vita ad una rissa nel carcere della Stampa a Cadro. Proprio la rissa, ha anticipato il sito della Rsi, è il reato di cui dovranno rispondere di fronte ad una Corte di Assise correzionali. 

I fatti risalgono al 23 giugno 2018 e nacquero per futili motivi: un detenuto, gridando, ne disturbò un altro (un italiano-brasiliano condannato per il delitto di via Odescalchi). Da lì la rissa, che si sviluppò a due riprese nel cortile interno del penitenziario, con la partecipazione di alcuni "ospiti" albanesi. Il bilancio fu di un ferito: un 30enne ucraino.

Tutti i protagonisti finirono in isolamento e trasferiti in Svizzera interna, dove sono tutt'ora.

Tags
rissa
stampa
© Regiopress, All rights reserved