(Archivio Ti-Press)
Ticino
04.02.2019 - 16:410

Preghiere d'odio, due rapporti per la petizione del Ghiro

La proposta di Giorgio Ghiringhelli di vietare nei luoghi pubblici preghiere che contengono messaggi di odio e di discriminazione spacca la Commissione delle petizioni

Due rapporti: uno – di maggioranza, firmato dal plr Giorgio Pellanda – favorevole e l'altro – di minoranza, firmato da Tiziano Galeazzi (La Destra) – per la petizione dell'11 settembre 2018 con la quale Giorgio Ghiringhelli chiede, come da titolo, di "vietare nei luoghi pubblici, o aperti al pubblico o destinati a offrire un servizio pubblico (ev. ad eccezione dei luoghi di culto) le preghiere che contengono messaggi di odio e di discriminazione verso i fedeli di altre religioni e che violano le norme del Codice penale (art. 261bis)".

Si tratterebbe, secondo Galeazzi, di una “proposta lungimirante" che permetterebbe di avere "regole più chiare vista la situazione oggi in Europa". 

Potrebbe interessarti anche
Tags
odio
preghiere
giorgio
due rapporti
rapporti
petizione
luoghi
© Regiopress, All rights reserved