Cantone
26.09.2018 - 13:150

Conti '19 dello Stato, 15 milioni di attivo

Il preventivo 2019 del Canton Ticino presenta un consolidato avanzo d'esercizio. ‘Coperti’ tutti gli investimenti

Cifra nere, anzi d'un nero brillante. Il conto preventivo 2019 del Canton Ticino presenta un avanzo d'esercizio di oltre 15 milioni di franchi. Bilancio in attivo, dunque, anche per l'ultimo anno della legislatura nel solco tracciato in questa legislatura e secondo la volontà politica attuata col Piano finanziario. Attivo importante, dunque, e autofinanziamento pari a 243,6 milioni che permette "di finanziare quasi integralmente gli investimenti” si legge nel messaggio presentato dal Consiglio di Stato durante una conferenza stampa ora in corso a Palazzo delle Orsoline. Sotto i 300 milioni (280,3 milioni per l'esattezza), per contro, la cifra prevista per gli investimenti dove sono compresi 50 milioni per l'aumento di capitale di Banca Stato. Anche il preventivo 2019, scrive il governo, “consolida gli effetti delle misure presentate con il messaggio ‘Pacchetto di misure per il riequilibrio delle finanze cantonali’ del 20 aprile 2016”; interventi che hanno permesso un'importante contenimento della spesa. A detta del Consiglio di Stato “governo e parlamento dovranno proseguire, anche nei prossimi anni, l'obiettivo del mantenimento dell'equilibrio finanziario, al fine di garantire i necessari spazi di manovra in termini di progettualità”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
stato
attivo
investimenti
preventivo
© Regiopress, All rights reserved