Archivio Ti-Press
Ticino
13.03.2018 - 17:130

Un filo (telefonico) diretto con l'Organizzazione sociopsichiatrica

Tra un paio di giorni sarà aperto il nuovo Centro di contatto rivolto a pazienti psichiatrici, ai loro famigliari, ma anche a medici e istituzioni

Un numero telefonico cui possono rivolgersi pazienti psichiatrici, ma anche i propri famigliari, medici e istituzioni. Dal 15 marzo 2018 sarà attivo il nuovo Centro di contatto dell’Organizzazione sociopsichiatrica cantonale (Osc) che risponderà 24 ore su 24 allo 0848 062 062.

"Analoghi progetti sono già stati realizzati in diversi Cantoni dove la psichiatria pubblica si è dotata di Centri di contatto (Vaud, Basilea campagna, Argovia, Turgovia, Friborgo) – scrive in una nota il Dipartimento sanità e socialità del canton Ticino (Dss) –. Questo numero permetterà l’accesso ai servizi dell’Osc, garantendo una rapida accoglienza delle nuove segnalazioni come pure l’orientamento dell’utenza". Chi chiamerà troverà dall'altra parte della cornetta personale dell’Osc formato in salute mentale. "Ciò – rileva il Dss – permetterà una risposta professionale, competente ed esauriente alle richieste".

Tags
osc
organizzazione
contatto
organizzazione sociopsichiatrica
© Regiopress, All rights reserved