Francesca Agosta
Ticino
03.01.2018 - 18:540

Telefono in cella? Non in Ticino

La Francia si appresta a installare un telefono in ogni cella, per un totale di 50mila apparecchi. E il Ticino? Meglio di no, stando a quanto riportato ai microfoni della Rsi dal direttore delle strutture carcerarie cantonali: "un aggiramento del problema" è la definizione con la quale Stefano Laffranchini ha liquidato la questione. "Lo scopo è la risocializzazione, e anche a questo scopo si può sfruttare un telefono condiviso", come quelli presenti alla Stampa (uno ogni sedici detenuti).

Potrebbe interessarti anche
Tags
telefono
ticino
cella
© Regiopress, All rights reserved