laRegione
Nuovo abbonamento
penz-iamo-a-chiasso-non-si-ferma
Archivio Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Cantone
foto
Locarnese
1 ora

Violento tamponamento tra due auto a Magadino

L'incidente è avvenuto ieri sera verso le 23.00. Entrambi i conducenti sono stati trasportati al pronto soccorso
Luganese
3 ore

Lugano, la capogruppo socialista Simona Buri lascia il Cc

Se ne va per motivi professionali e di conciliabilità con il Gran Consiglio, ma con la sezione i rapporti si sono raffreddati. Ultima seduta: 5 ottobre
Gallery
Bellinzonese
3 ore

Frane e sentieri interrotti in Valle d'Osogna e Moleno

Nelle prossime settimane sono previsti importanti interventi per sistemare la situazione e mettere in sicurezza i percorsi
Locarnese
3 ore

Totoelezioni a Locarno, dal 'caos' Ppd rispunta Caroni

Continua ad allargarsi la rosa di aspiranti a Palazzo Marcacci. Fra i liberali Giudici guarda oltre un destino all'apparenza già scritto
Mendrisiotto
12 ore

Balerna introduce regole di mobilità aziendale

Pronto il Regolamento che, dal 2021, porterà posteggi a pagamento per i dipendenti e alla concessione di incentivi per la mobilità sostenibile
Ticino
12 ore

Più di 30mila firme contro l'eutanasia degli animali sani

La maggior parte sono state raccolte sulla piattaforma internet change.org. La petizione è stata consegnata al presidente del Gran Consiglio
Bellinzonese
12 ore

Liquami nel fiume in Alta Valle di Blenio

La situazione è stata segnalata al Dipartimento del territorio e al Comune. Si tratta di uno scarico proveniente da un alpe
Locarnese
13 ore

Un caso positivo alle Medie di Losone, classe in quarantena

Dopo aver informato la direzione dell’istituto, l’Ufficio del medico cantonale ha già provveduto a notificare alle famiglie via Sms
Bellinzonese
13 ore

Patriziato di Bellinzona in assemblea

Tra i temi all'ordine del giorno, verrà anche presentato il progetto di restauro della Chiesa Madonna della Neve
Luganese
13 ore

Clima, i Comuni che possono fare? Se ne parla a Lugano

Se ne discuterà in un pomeriggio informativo che si terrà il 7 ottobre al Palazzo dei congressi. Prenotazione entro il 30 settembre
Mendrisiotto
15.08.2020 - 16:000

Penz...iamo a Chiasso non si ferma

La voglia di fare sport supera ogni ostacolo; la 10 chilometri di Chiasso (con tutte le precauzioni del caso) si svolgerà il 5 settembre

«Ricordo la prima versione: avevano partecipato una 30ina di persone in quello che era un evento organizzato da un gruppo di amici». Da allora, ovvero 9 edizioni fa, si strada – a passo di corsa – ne è stata fatta parecchia. Lo riconosce anche Davide Dosi, municipale di Chiasso e membro del comitato organizzatore di Penz... iamo a Chiasso, la corsa podistica di 10 chilometri che si snoda nella cittadina (e al Penz). Quest'anno, con tutte le precauzioni che la pandemia in corso impone, l'evento verrà riproposto il 5 settembre. Ovviamente, prima di dare il la all'organizzazione della corsa, non sono mancate le riflessioni, l'analisi di “rischi e opportunità”. Ma, alla fine, “ha prevalso nel comitato la volontà di dare continuità a una manifestazione giunta alla nona edizione e di permettere ai podisti di praticare la loro disciplina preferita”. Una gara podistica, oltretutto, che da qualche anno rientra nei circuiti della Coppa Ticino dell'Asti, l'Associazione sportiva ticinese. «Perdere l'anno ci sarebbe dispiaciuto – commenta ancora Dosi –. Ma quando l'Asti ha deciso di mantenere la Coppa Ticino (a rischio, come ben sappiamo, a causa del Covid-19, ndr) allora anche noi ci siamo decisi a fare la nostra parte». Piani di protezione elaborati dall'Asti alla mano e applicati, dunque, la corsa si farà. «In base al numero di iscritti si procederà con una partenza scaglionata a piccoli gruppi. Inoltre – aggiunge il membro di comitato – quest'anno l'iscrizione alla competizione si potrà fare unicamente online e il ritiro dei pettorali avverrà in ordine alfabetico oltre ad applicare il distanziamento sociale». Insomma, nulla verrà lasciato al caso. L'edizione numero 9 dovrà giocoforza rinunciare ad alcuni appuntamenti tradizionali, come ad esempio il pranzo offerto a prestazione atletica ultimata («sarebbe stato troppo complicato», ammette Dosi). 

'Un percorso apprezzato'

La mattina del 5 settembre ci si troverà quindi in piazza Indipendenza a Chiasso, dove i runners partiranno alla volta di Seseglio; poi ritorno passando lungo il Sottopenz (info e iscrizioni . Un tracciato inaugurato due anni fa, dopo aver apportato alcune modifiche.  «I primi anni, infatti, salivamo lungo la collina del Penz e c'era uno strappo che 'teneva lontane' molte persone – spiega Dosi –. Adesso la corsa è praticamente tutta in pianura e gli atleti, lo vediamo dai riscontri, hanno apprezzano molto». Un successo che si vede anche dai numeri: dalla 30ina di iscritti si è arrivati, la passata edizione, ad averne 160 («un numero che ci permette di lavorare bene e fornire al meglio tutto quello di cui gli atleti hanno bisogno»). Tra questi, non va dimenticato, anche i podisti che partecipano alla già citata Coppa Ticino (Penz...iamo è infatti inserita nel 'circuito' delle competizioni dell'Asti). Mancherà, invece, la categoria del walking, presente in alcune edizioni passate. In questo caso – specifica Davide Dosi – «ci mancano un po' di volontari». Forza lavoro, insomma, che permetta di assicurare il percorso, 'marcarlo' e quant'altro. Ci si è quindi concentrati sulla corsa, che nel corso delle edizioni guadagna sempre più visibilità e fascino. Così sarà anche quest'anno, malgrado le indispensabili restrizioni. Ma, d'altronde, la voglia di fare sport non manca.  

© Regiopress, All rights reserved