Borussia Dortmund
2
Slavia Praha
1
fine
(1-1)
Inter
1
Barcelona
2
fine
(1-1)
Benfica
3
Zenit Saint Petersburg
0
fine
(0-0)
Lyon
2
Rb Leipzig
2
fine
(0-2)
Chelsea
2
Lille
1
fine
(2-0)
Ajax
0
Valencia
1
fine
(0-1)
Borussia Dortmund
CHAMPIONS UEFA
2 - 1
fine
1-1
Slavia Praha
1-1
1-0 SANCHO JADON
10'
 
 
BRANDT JULIAN
38'
 
 
 
 
42'
BORIL JAN
 
 
43'
1-1 SOUCEK TOMAS
ZAGADOU DAN-AXEL
49'
 
 
2-1 BRANDT JULIAN
61'
 
 
WEIGL JULIAN
66'
 
 
WEIGL JULIAN
77'
 
 
 
 
82'
COUFAL VLADIMIR
10' 1-0 SANCHO JADON
38' BRANDT JULIAN
BORIL JAN 42'
SOUCEK TOMAS 1-1 43'
49' ZAGADOU DAN-AXEL
61' 2-1 BRANDT JULIAN
66' WEIGL JULIAN
77' WEIGL JULIAN
COUFAL VLADIMIR 82'
Venue: Signal Iduna Park.
Turf: Natural.
Capacity: 81,360.
Referee: Sergei Karasev (RUS).
Assistant referees: Igor Demeshko (RUS), Maksim Gavrilin (RUS).
Fourth official: Sergei Lapochkin (RUS), Video Assistant Referee: Vitali Meshkov (RUS).
Assistant Video Assistant Referee: Sergei Ivanov (RUS).
MATCH SUMMARY: Dortmund must pick up more points than Inter to finish 3nd.
Slavia have 2 points and will finish 4rth.
6/12: Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 23:48
Inter
CHAMPIONS UEFA
1 - 2
fine
1-1
Barcelona
1-1
 
 
23'
0-1 PEREZ CARLES
 
 
35'
LENGLET CLEMENT
1-1 LUKAKU ROMELU
44'
 
 
VALERO BORJA
45'
 
 
 
 
49'
JUNIOR FIRPO
 
 
86'
1-2 FATI ANSSUMANE
DE VRIJ STEFAN
88'
 
 
ESPOSITO SEBASTIANO
90'
 
 
PEREZ CARLES 0-1 23'
LENGLET CLEMENT 35'
44' 1-1 LUKAKU ROMELU
45' VALERO BORJA
JUNIOR FIRPO 49'
FATI ANSSUMANE 1-2 86'
88' DE VRIJ STEFAN
90' ESPOSITO SEBASTIANO
Venue: San Siro.
Turf: Desso GrassMaster (Composed of natural grass and artificial fibres).
Capacity: 80,018.
Referee: Bjorn Kuipers (NED).
Assistant referees: Sander Roekel (NED), Erwin Zeinstra (NED).
Fourth official: Serdar Gu00f6zubuyuk (NED).
Video Assistant Referee: Pol van Boekel (NED).
Assistant Video Assistant Referee: Dennis Higler (NED).
MATCH SUMMARY: Inter will qualify with a win against Barcelona, who are without a victory in 8 games in Italy.
16/12: Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 23:48
Benfica
CHAMPIONS UEFA
3 - 0
fine
0-0
Zenit Saint Petersburg
0-0
 
 
17'
SANTOS DOUGLAS
GABRIEL PIRES
19'
 
 
 
 
43'
OZDOEV MAGOMED
1-0 CERVI FRANCO
47'
 
 
 
 
55'
EROKHIN ALEKSANDR
 
 
56'
SANTOS DOUGLAS
2-0 PIZZI LUIS
58'
 
 
 
 
79'
2-1 AZMOUN SARDAR
SANTOS DOUGLAS 17'
19' GABRIEL PIRES
OZDOEV MAGOMED 43'
47' 1-0 CERVI FRANCO
EROKHIN ALEKSANDR 55'
SANTOS DOUGLAS 56'
58' 2-0 PIZZI LUIS
AZMOUN SARDAR 2-1 79'
Venue: Estadio do Sport Lisboa e Benfica.
Turf: Natural.
Capacity: 65,200.
Referee: Antonio Mateu Lahoz (ESP).
Assistant referees: Pau Cebrian Devu00eds (ESP), Roberto del Palomar (ESP).
Fourth official: Santiago Jaime Latre (ESP).
Video Assistant Referee: Alejandro Hernu00e1ndez (ESP).
Assistant Video Assistant Referee: Ricardo de Burgos (ESP).
MATCH SUMMARY: 16/12: Zenit are aiming to hold off Lyon to finish 2nd in GROUP G, while 3rd place is Benfica possibilities.
Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 23:48
Lyon
CHAMPIONS UEFA
2 - 2
fine
0-2
Rb Leipzig
0-2
 
 
2'
UPAMECANO DAYOT
 
 
9'
0-1 FORSBERG EMIL
 
 
33'
0-2 WERNER TIMO
MENDES THIAGO
33'
 
 
1-2 AOUAR HOUSSEM
50'
 
 
 
 
52'
MUKIELE NORDI
 
 
62'
SARACCHI MARCELO
2-2 DEPAY MEMPHIS
82'
 
 
UPAMECANO DAYOT 2'
FORSBERG EMIL 0-1 9'
WERNER TIMO 0-2 33'
33' MENDES THIAGO
50' 1-2 AOUAR HOUSSEM
MUKIELE NORDI 52'
SARACCHI MARCELO 62'
82' 2-2 DEPAY MEMPHIS
Start of second half delayed.
Venue: Groupama Stadium.
Turf: Natural ( AirFibr hybrid grass).
Capacity: 57,261.
Referee: Anthony Taylor (ENG).
Assistant referees: Gary Beswick (ENG), Adam Nunn (ENG).
Fourth official: Craig Pawson (ENG).
Video Assistant Referee: Stuart Attwell (ENG).
Assistant Video Assistant Referee: Paul Tierney (ENG).
MATCH SUMMARY: 16/12: Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 23:48
Chelsea
CHAMPIONS UEFA
2 - 1
fine
2-0
Lille
2-0
1-0 ABRAHAM TAMMY
19'
 
 
2-0 AZPILICUETA CESAR
35'
 
 
 
 
40'
CELIK ZEKI
ZOUMA KURT
45'
 
 
 
 
67'
XEKA MIGUEL
 
 
78'
2-1 REMY LOIC
19' 1-0 ABRAHAM TAMMY
35' 2-0 AZPILICUETA CESAR
CELIK ZEKI 40'
45' ZOUMA KURT
XEKA MIGUEL 67'
REMY LOIC 2-1 78'
Venue: Stamford Bridge.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres) Capacity: 41,631.
Referee: Tasos Sidiropoulos (GRE).
Assistant referees: Polychronis Kostaras (GRE), Lazaros Dimitriadis (GRE).
Fourth official: Ioannis Papadopoulos (GRE).
Video Assistant Referee: Bastian Dankert (GER).
Assistant Video Assistant Referee: Mark Borsch (GER).
MATCH SUMMARY: 16/12: Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 23:48
Ajax
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
fine
0-1
Valencia
0-1
ALVAREZ EDSON
10'
 
 
 
 
24'
0-1 RODRIGO MACHADO
TAGLIAFICO NICOLAS
79'
 
 
 
 
79'
DOMENECH JAUME
ONANA ANDRE
81'
 
 
 
 
81'
PAREJO DANIEL
VAN DE BEEK DONNY
83'
 
 
 
 
86'
VALLEJO MANU
TADIC DUSAN
90'
 
 
 
 
90'
GABRIEL PAULISTA
10' ALVAREZ EDSON
RODRIGO MACHADO 0-1 24'
79' TAGLIAFICO NICOLAS
DOMENECH JAUME 79'
81' ONANA ANDRE
PAREJO DANIEL 81'
83' VAN DE BEEK DONNY
VALLEJO MANU 86'
90' TADIC DUSAN
GABRIEL PAULISTA 90'
Venue: Johan Cruyff Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 54,990.
Referee: Clement Turpin (FRA).
Assistant referees: Nicolas Danos (FRA), Cyril Gringore (FRA).
Fourth official: Frank Schneider (FRA).
Video Assistant Referee: Francois Letexier (FRA).
Assistant Video Assistant Referee: Jerome Brisard (FRA).
MATCH SUMMARY: Ajax and Valencia are vying to progress from GROUP H, although it is the Dutch side who hold the advantage.
16/12: Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 23:48
Mendrisiotto
13.06.2019 - 16:290
Aggiornamento : 19.06.2019 - 14:54

Condannati, ma per un chilo (e non per gli oltre dieci ritrovati)

Pene parzialmente sospese ai due albanesi beccati con oltre 10 chili di eroina nascosti in auto: la Corte ha risconosciuto 'l'errore sui fatti' invocato dalla difesa

Sebbene siano stati presi «con le mani nella marmellata – per usare le parole del presidente delle Assise criminali Marco Villa – per questa Corte non vuol dire che soggettivamente sapevate senza ombra di dubbio che stavate trasportando 10 chili di eroina». Da qui, dunque, il riconoscimento, da parte dei giudici e degli assessori giurati, che vi sia stato «l’errore sui fatti» invocato, ieri durante l’arringa, dall’avvocatessa Sabrina Aldi. Si chiude dunque con una massiccia riduzione delle pene il processo a carico di una 35enne e di un 26enne, entrambi cittadini albanesi, beccati al valico di Brogeda, lo scorso 24 luglio, con quasi 10,5 chili di eroina celati in un ricettacolo creato nel cruscotto dell’auto sulla quale viaggiavano (vedi ‘laRegione’ di ieri).  L’accusa, rappresentata dalla procuratrice pubblica Valentina Tuoni, aveva chiesto durante la requisitoria – forte dell’ipotesi di reato di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti – 7 anni 3 mesi per lui, 6 per lei (difesi dalle avvocatesse Sabrina Aldi rispettivamente Fabiola Malnati). Avviso diverso, invece, per la Corte, la quale ha sì confermato l’atto d’accusa ma, come detto, «nella forma dell’errore dei fatti».

Cosa significa in concreto? Che i due imputati sono stati condannati in base al quantitativo di droga pesante che pensavano di trasportare e non su quella trasportata effettivamente. Dunque, la commisurazione della pena ha preso quale base  l’aver tentato di importare in Svizzera (partendo dall’Albania) un chilogrammo di stupefacente cosiddetto pesante (materialmente, però, in auto ve n’erano nascosti quasi 10,5). È per questo motivo – ha spiegato il giudice durante la lettura della sentenza – che «la pena richiesta dalla pubblica accusa non è più sostenibile». Insomma: a pesare sono stati «l’assenza di prove sicure sul fatto che gli imputati sapessero che in auto c’erano oltre 10 chili», nonché il racconto dei fatti della 35enne, «che non possiamo contestare».

Al di là del riconoscimento del quantitativo trasportato, la colpa dei due imputati è stata ad ogni modo grave ed entrambi, in una certa qual misura, si sono dati da fare per far sì che il trasporto dai Balcani alla Svizzera andasse a buon fine: lei facendosi intestare l’auto utilizzata per il viaggio; lui già solo per il fatto che «rispondesse alle telefonate topiche» effettuate dai mandanti. Tutto considerato, dunque, la Corte delle assise criminali oggi in tarda mattinata ha condannato l’uomo a 3 anni di detenzione, la metà dei quali sospesi per un periodo di prova di due anni. Alla 35enne, per contro, la Corte ha inflitto una pena di 23 mesi, 12 dei quali sospesi per due anni. Calendario alla mano, per la donna significa ancora qualche giorno di carcere prima dell’espulsione dalla Svizzera (per entrambi 8 anni). Una pena minore, per la 35enne, dettata anche dal fatto che sia stata ritenuta «credibile», abbia dimostrato «sincero pentimento», fornendo «elementi concreti anche a rischio della propria persona». All’uomo invece, per chiudere con le parole del presidente della Corte, «la ‘Palma d’oro’ del bugiardo».

Potrebbe interessarti anche
Tags
corte
auto
anni
35enne
pena
fatti
chili
condannati
chili eroina
eroina
© Regiopress, All rights reserved