Mendrisiotto
15.03.2019 - 17:090
Aggiornamento 19:02

Bimba chiude fuori la madre. Salvate dai pompieri

I militi del Mendrisiotto sono intervenuti in un palazzo di Chiasso evitando il peggio. La colazione sul fuoco aveva riempito la casa di fumo

La voglia di indipendenza di una bimba di 2 anni avrebbe potuto procurare non pochi guai. Ci hanno pensato, però, gli uomini del Centro soccorso cantonale pompieri Mendrisiotto a gettare, letteralmente, acqua sui fuochi della cucina e a trarre in salvo la piccola e la mamma, che la figlioletta aveva chiuso fuori sul balcone di casa. Al terzo piano di un palazzo di via Chiesa a Chiasso oggi, venerdì, si sono vissuti, in effetti, attimi di paura e di sconcerto. Per la donna, impotente sul terrazzo, non è stato facile mantenere la calma, ben sapendo che la bambina era sola nell’appartamento e che in cucina stava cuocendo il latte. Infatti, il fatidico pentolino è stato all’origine del fumo che ha poi invaso l’abitazione. Le urla della mamma e le sue richieste d’aiuto hanno allarmato i vicini, i quali, a loro volta, hanno chiamato i pompieri. I militi sono arrivati sul posto con l’autoscala e i mezzi di spegnimento, riuscendo a raggiungere madre e figlia, a liberarle da quella situazione e ad arginare i danni in cucina. Le due protagoniste sono state trasportate al Pronto soccorso per accertamenti. Il lieto fine, però, non è mancato.

Potrebbe interessarti anche
Tags
pompieri
madre
cucina
bimba
© Regiopress, All rights reserved