(Ti-Press)
Mendrisiotto
19.12.2018 - 10:450

Scassinatori fermati a Chiasso

Due albanesi sono stati arrestati ieri. A bordo dell'auto trovata parte della refurtiva trafugata nelle scorse settimane

Fermati e arrestati due cittadini albanesi residenti in Albania sospettati di una serie di furti negli appartamenti ticinesi. Si tratta di un 41 enne e un 30 enne intercettati e bloccati ieri poco dopo le 13 dalle Guardie di confine in via Favre a Chiasso . I due uomini si trovavano a bordo di un auto a noleggio con targhe ticinesi. Dopo gli accertamenti del caso, si è scoperto che sul 41enne pendeva un divieto di entrata in Svizzera e si è identificato con una carta di identità italiana contraffatta.

Sono sospettati di aver effettuato, nelle scorse settimane, furti con scasso in abitazioni del canton Ticino. La perquisizione del veicolo da parte del Gruppo specialisti visite delle Guardie di confine, ha permesso di rinvenire celati in un sacchetto circa 350 grammi di gioielli nonché dei guanti in gomma. Le ipotesi di reato nei confronti del 30enne sono di furto, danneggiamento, violazione di domicilio e ricettazione mentre per il 41enne di furto, danneggiamento, violazione di domicilio, ricettazione, falsità in certificati ed entrata, partenza o soggiorno illegali.

L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas.

Tags
chiasso
© Regiopress, All rights reserved