Archivio Ti-Press
Mendrisiotto
24.07.2018 - 18:210
Aggiornamento : 20:38

Droga, nuovo maxi-sequestro a Chiasso: presi 11 chili di eroina

Le Guardie di confine hanno intercettato un'auto con a bordo due persone e una ventina di panetti di droga

Dodici chilogrammi lo scorso 17 giugno, oltre gli undici questa mattina. Nemmeno il tempo di aggiornare le cifre in merito ai sequestri di stupefacenti da parte di Guardie di confine e polizia (vedi ‘laRegione’ di oggi) che già bisogna rimettervi mano.

Questa mattina, infatti, le Guardie di confine in collaborazione con la Polizia cantonale hanno messo le mani su oltre 11 chilogrammi di eroina. Un ritrovamento che conferma quanto sia 'caldo', sotto il profilo del narcotraffico, il collegamento autostradale tra Sud e Nord Europa; salvo poi scontrarsi con i controlli al valico di frontiera.

Stando a nostre informazioni – confermate poco fa da un comunicato stampa della Polizia –, l’auto fermata in mattinata alla dogana di Brogeda proveniva dai Balcani, più precisamente dall'Albania. Un controllo approfondito da parte degli uomini del Gruppo specialisti visite ha ben presto permesso di appurare che, celati al suo interno, vi erano all’incirca una ventina di panetti di droga. Le analisi hanno permesso di localizzare lo stupefacente all’interno di un ricettacolo creato nella zona anteriore dell’abitacolo del veicolo. Immediate le manette ai polsi dell’autista e del passeggero (con relativa consegna agli agenti della Cantonale), i quali sono stati denunciati per infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Valentina Tuoni.

Tags
droga
guardie confine
guardie
confine
polizia
eroina
© Regiopress, All rights reserved