Mendrisiotto
15.04.2018 - 12:540

Balerna ambasciatore dello yodel

Promosso dalla Chicco d'Oro l'incontro dei maggiori esponenti del tradizionale canto che avrä quale apice il Festival di Yverdon

In seguito all’invito di uno dei importanti partner della  festa romande dei cantanti di yodel, la Chicco d’Oro di Balerna ha accolto musicisti, cantanti di Yodel del Club «Juraglöggli» di Orbe e «Edelweiss» di Ste Croix. Presenti anche i membri dell’unico club di Corno delle Alpi presente nel versante Sud delle Alpi, «Nüm dal Corno». Questo momento di scambio è stata l’occasione opportuna per presentare la capitale nord-valdo dove si svolgerà, per un’unica edizione, la prossima festa regionale in programma fra fine giugno e inizio luglio a Yverdon-les-Bains.

 

Il 29 e 30 giugno si svolgeranno 3 diversi concorsi (yodel, corno delle alpi e sbandieratori) i cui partecipanti (solisti, piccole e grandi gruppi) si sono preparati con molta cautela per passare le audizioni davanti ad una giuria di esperti molto esigenti. Questo concorso regionale, come pure gli altri, è di estrema importanza in quanto permetterà ai selezionati di partecipare al Grande Raduno Federale che si terrà à Basilea nel 2020.

La giornata ufficiale del 1° Luglio inizierà alle 9 con una cerimonia ecumenica ai piedi del castello medievale d’Yverdon, costruito nel XIII secolo dal Duca di Savoia. Sarà poi seguita da vari interventi di autorità federali, cantonali e comunali per poi rivelare i risultati del concorso. Nel pomeriggio, canti, musiche e sfilata folkloristica animeranno tutto il centro storico. 

 

 

© Regiopress, All rights reserved