le-cave-di-arzo-si-sono-risvegliate
Davide Agosta
Mendrisio
18.09.2017 - 06:100
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:12

Le cave di Arzo si sono risvegliate

Lo stupore per quanto realizzato, l’ironia di Gardi Hutter, l’arte di Juri e Neda Cainero nonché di Beatriz Navarro, la musica dell’Aurora di Arzo, le autorità, la commozione, la comunità di Arzo e quella di tutto il Mendrisiotto. Nulla è mancato, ieri, all’inaugurazione dei lavori di riqualifica e valorizzazione alle cave di Arzo. Il drappo ‘lanciato’ sulla parete dell’ex cava Calderari ora divenuta anfiteatro naturalistico lascia ben intendere quale sia lo scopo del progetto portato avanti a più mani in questi ultimi anni: ‘Il risveglio delle cave di Arzo’. Un titolo non scelto a caso, come ha ricordato nel suo intervento l’architetto Enrico Sassi, frase che va a «ricordare il precedente strato di sonno e a significare che da oggi prende avvio un nuovo ciclo nell’esistenza di questo...

Davide Agosta
Ingrandisci l'immagine
© Regiopress, All rights reserved