laRegione
Nuovo abbonamento
la-storia-ciclistica-sulle-strade-del-mendrisiotto-grazie-alla-belvedere
Francesca Agosta
+4
Mendrisiotto
27.08.2017 - 14:140
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:12

La storia ciclistica sulle strade del Mendrisiotto grazie alla Belvedere

Sono stati oltre 120 i corridori che hanno dato vita alla Belvedere, la pedalata storica che ha visto protagoniste le strade del Mendrisiotto. I pedalatori hanno affrontato, in modo totalmente tranquillo e senza agonismo i due percorsi di 30 e 60 km su bici d’epoca, biciclette convenzionali e persino E-bike.

Al via, fra gli altri anche il tre volte campione del mondo, l'australiano Michael Rogers, che risiede a Mendrisio, il due volte campione italiano Daniele Nardello, anche lui residente nella regione, Marco Vitali e Fausto Stiz, vessilliferi del Velo Club Mendrisio degli anni ottanta e altri ancora. Fra le bici d' epoca apprezzate una Peugeot del 1910 , una Maino del 1912, portate in gara da appassionati piemontesi. Particolarmente numerosa e colorita la rappresentanza toscana, proveniente dalla provincia di Arezzo.

La Belvedere è stata organizzata dal Velo Club Mendrisio e realizzata da Andrea Bellati e per la parte storica da Manricardo.

Francesca Agosta
Guarda tutte le 8 immagini
© Regiopress, All rights reserved