Mendrisio
14.11.2016 - 14:550
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:11

Mendrisio, apre il nuovo raccordo tra la A2 e la superstrada

Aprirà mercoledì 16 novembre il nuovo raccordo diretto che collegherà l’autostrada A2 e la superstrada 394 in direzione di Stabio. Per chi proviene da nord, il raccordo si troverà circa un chilometro dopo l’uscita di Mendrisio. Coloro che provengono da Lugano e sono diretti a Stabio non dovranno più quindi utilizzare l’attuale uscita, ma proseguire in autostrada per circa un chilometro, dove troveranno la nuova apposita diramazione. Il nuovo allacciamento, assieme a quello già in esercizio nella direzione opposta, consentirà di sgravare ulteriormente l’attuale svincolo di Mendrisio, che verrà quindi liberato dal traffico 'parassitario'.

Nel frattempo sul cantiere di Mendrisio proseguono i lavori per la ricostruzione del cavalcavia autostradale presso lo svincolo, mentre nel 2017 sono previste ancora alcune opere di finitura nello spartitraffico, l’unione dei nuovi viadotti della Tana ed il completamento di alcuni tratti di ripari fonici. La terza e ultima fase dei lavori, che si concluderà fra un anno circa, prevede infine la trasformazione della vecchia SPA 394 in strada cantonale tra Mendrisio e Rancate (opera coordinata con il progetto cantonale di via Penate).

© Regiopress, All rights reserved