Francesca Agosta
Il Centro temporaneo a Como
Mendrisiotto
30.09.2016 - 06:200

Minori migranti, per Como serve un centro ad hoc

Oggi Como sta vivendo tre emergenze distinte che dichiarano, però, un comune denominatore: le drammatiche situazioni vissute nei diversi Paesi africani e del Medio Oriente. L’emergenza più significativa adesso è quella dei minorenni non accompagnati. Non solo profughi, ma anche migranti. Un capitolo molto delicato, e il maggiormente avvertito, che riserva quotidianamente delle novità. Gestire i minorenni compete al Comune. E quello di Como nei primi nove mesi dell’anno ha speso quasi 2 milioni di euro per farvi fronte, ricevendo dal Ministero dell’interno un contributo di poco superiore ai 600’000 euro. Una spesa destinata a crescere, visto che con l’arrivo dei minori non accompagnati la situazione si è aggravata, ponendo non pochi problemi. Tra questi c’è anche quello di trovare degli...

Tags
minori
© Regiopress, All rights reserved