ritrovo-di-coronascettici-a-lugano
Ti Press
01.05.2021 - 16:55
Aggiornamento : 19:24

Ritrovo di coronascettici a Lugano

Oltre 300 persone si sono date appuntamento per protestare contro le restrizioni anti-covid

Sono più di 300 le persone che oggi pomeriggio si sono radunate a Lugano, al Parco Tassino, per protestare contro le misure decise dalle autorità per affrontare la pandemia di coronavirus. Come riferito dal sito del Corriere del Ticino, nessuno dei manifestanti indossava la mascherina. La folla di persone, molte delle quali provenienti dalla Svizzera interna, in seguito si è spostata al parcheggio dell'ex Pestalozzi. L'evento è quindi terminato con il ritorno alla stazione di Lugano. Tra i presenti vi era anche Werner Nussbaumer, le cui dichiarazioni sono state riportate dal Cdt. «Da anni lotto per l’indipendenza della Svizzera e non avrei mai pensato che dopo più di 600 anni avremmo dovuto riacquistare la nostra piena libertà», ha affermato Nussbaumer.

La manifestazione avrebbe dovuto aver luogo a Berna, ma le autorità non hanno concesso l'autorizzazione a causa delle varie dimostrazioni previste per il Primo maggio.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
covid lugano proteste
Ti Press
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved