laRegione
Nuovo abbonamento
giorno-9-la-tappa-piu-breve-ma-tabella-di-marcia-messa-bene
Soccorso Cresta e il "Pomodoro"
+1
Luganese
08.08.2020 - 09:260
Aggiornamento : 11:33

Giorno 9, la tappa più breve ma tabella di marcia 'messa bene'

Per Soccorso Cresta e il figlio Gabriele percorsi sotto un gran caldo 41,68 chilometri fra Rimini e Pesaro.

Giornata "supersuper" calda quella di ieri oer Soccorso Cresta e il figlio Gabriele che lo segue... a ruota! Fortuntamente affiancano il mare e un certo venticello... «Io son partito un paio di ore dopo il Soc – ci racconta Gabriele –, me la son presa con comodo. Ho preparato tutto il pacchettaggio sulla bici e ho iniziato “l’inseguimento” raggiungendolo poco prima di pranzo, quando avevamo già fatto un sacco di km e praticamente a 7/8 km da Pesaro. Arrivati al primo supermarket classicone con panini e tanti liquidi e frutta e poi dritti di nuovo sul lungomare di Pesaro. Passati dal famoso "pomodoro" ci siam fermati a un camping proprio di fianco al mare! Dopo nove giorni, il Soc non era molto carico per "tendare" ma mi sto portando dietro la tenda da 450 km e diciamo che era anche ora di tirarla fuori! (ahahah). Chilometraggio totale di oggi 41.68 km, poco meno di una maratona e tappa più breve fino ad ora, ma sulla tabella di marcia siamo sempre messi bene e oggi faceva davvero tanto tanto caldo. Arrivati al campeggio ho montato la tenda e mi son buttato nel mare mentre il Soc riposava meritatamente. Cenetta nel ristorante del campeggio e pronti per dormire. Ci sono bambini ovunque che fanno un casino tremendo e la ferrovia subito dietro di noi però siamo belli stanchi quindi spero di addormentarmi all’istante... come sempre...».

Guarda tutte le 5 immagini
© Regiopress, All rights reserved