laRegione
Nuovo abbonamento
stelle-cadenti-l-osservatorio-del-lema-anticipa-san-lorenzo
Foto Gilberto Luvini dall'Osservatorio del Lema
È l'ora giusta per esaudire desideri
ULTIME NOTIZIE Cantone
foto
Locarnese
32 min

Violento tamponamento tra due auto a Magadino

L'incidente è avvenuto ieri sera verso le 23.00. Entrambi i conducenti sono stati trasportati al pronto soccorso
Luganese
1 ora

Lugano, la capogruppo socialista Simona Buri lascia il Cc

Se ne va per motivi professionali e di conciliabilità con il Gran Consiglio, ma con la sezione i rapporti si sono raffreddati. Ultima seduta: 5 ottobre
Gallery
Bellinzonese
1 ora

Frane e sentieri interrotti in Valle d'Osogna e Moleno

Nelle prossime settimane sono previsti importanti interventi per sistemare la situazione e mettere in sicurezza i percorsi
toto elezioni
1 ora

Totoelezioni, dal 'caos' Ppd rispunta Caroni

A Locarno continua ad allargarsi la rosa di aspiranti a Palazzo. Fra i liberali Giudici guarda oltre un destino all'apparenza già scritto
Mendrisiotto
11 ore

Balerna introduce regole di mobilità aziendale

Pronto il Regolamento che, dal 2021, porterà posteggi a pagamento per i dipendenti e alla concessione di incentivi per la mobilità sostenibile
Ticino
11 ore

Più di 30mila firme contro l'eutanasia degli animali sani

La maggior parte sono state raccolte sulla piattaforma internet change.org. La petizione è stata consegnata al presidente del Gran Consiglio
Bellinzonese
11 ore

Liquami nel fiume in Alta Valle di Blenio

La situazione è stata segnalata al Dipartimento del territorio e al Comune. Si tratta di uno scarico proveniente da un alpe
Locarnese
11 ore

Un caso positivo alle Medie di Losone, classe in quarantena

Dopo aver informato la direzione dell’istituto, l’Ufficio del medico cantonale ha già provveduto a notificare alle famiglie via Sms
Bellinzonese
11 ore

Patriziato di Bellinzona in assemblea

Tra i temi all'ordine del giorno, verrà anche presentato il progetto di restauro della Chiesa Madonna della Neve
Luganese
11 ore

Clima, i Comuni che possono fare? Se ne parla a Lugano

Se ne discuterà in un pomeriggio informativo che si terrà il 7 ottobre al Palazzo dei congressi. Prenotazione entro il 30 settembre
Luganese
08.08.2020 - 06:000

Stelle cadenti, l'Osservatorio del Lema anticipa San Lorenzo

All'Osservatorio astronomico questa sera l'associazione Le Pleiadi apre la possibilità di gettare uno sguardo al firmamento e alla costellazione di Perseo

Tutto è pronto in avvicinamento dei giorni più generosi e promettenti dell’anno per quanto riguarda le stelle cadenti e la loro ammirazione. Questa sera, sabato 8 agosto, l’associazione Le Pleiadi apre
le porte del suo osservatorio astronomico situato sul Monte Lema a tutti gli interessati che vogliono godere della vincente combinazione: aria fresca e vista mozzafiato. L’evento, chiamato Pioggia
delle Perseidi, inizia alle 19 con la partenza da Miglieglia e termina attorno alle 23.30 con il rientro. Elemento chiave della serata sarà appunto la visita all’osservatorio, prevista per le 21. La vetta del Monte Lema potrà essere raggiunta in funivia e il numero dei partecipanti, vista la situazione, è limitato e l’iscrizione perciò obbligatoria (info@lepleiadi.ch). L’associazione Le Pleiadi, fondata nel 2000 da Gilberto Luvini in seguito alla creazione dell’osservatorio, vanta il possesso di un telescopio riflettore telecomandabile dal 2011 da ogni parte del mondo grazie a un collegamento Internet. L'accessibilità via remoto, in collaborazione con la Supsi, è tuttavia concessa previa presentazione di un progetto che deve essere approvato dalla commissione tecnica.

Nel sito le immagini e gli spettacoli catturati dal telescopio 

Come comunicatoci da Osvaldo Daldini, che attualmente occupa la carica di presidente dell’associazione, Le Pleiadi rilancia il suo nuovo sito web omonimo www.lepleiadi.ch, offrendo ai propri sostenitori e agli appassionati astrofili o agli interessati la possibilità di sfogliare la galleria fotografica e gli spettacoli catturati dal telescopio e i suoi accessori. Questa notte dal Monte Lema sarà possibile scorgere il punto all’interno della costellazione di Perseo dal quale le stelle cadenti e anche le Perseidi (che prendono il nome dalla costellazione) sembrano provenire. Sul sito viene presentata una cartina volta ad aiutare l’individuazione della fonte delle Perseidi e una dettagliata spiegazione del processo tramite il quale si formano le stelle cadenti. Il vantaggio offerto da questo apparecchio, in una situazione di pandemia come quella odierna, è che si può utilizzare in qualsiasi luogo rispettando le distanze sociali. Come spiega Gilberto Luvini, ora segretario, da noi interpellato, quest’anno, rispetto al 2019, la luna non disturberà con la sua luminosità la visione
delle stelle. Anche le previsioni meteo per l’intero fine settimana sono ottimali, garanzia dunque di un firmamento terso e sgombro da nubi: quindi un ulteriore motivo per visitare il Monte Lema in quest’occasione. Per chi non avrà la possibilità di partecipare all’evento, durante la notte di San Lorenzo sarà sempre possibile alzare la testa e guardare all’insù. L’associazione informa che in quella data non prevede nessuna attività.
Rivolgendosi ai possibili partecipanti dell’evento, Luvini afferma che una montagna come quella del Lema merita di essere visitata anche di notte, soprattutto come quella che si prospetta e in un anno come questo nel quale si è rimasti confinati tra le pareti domestiche per diverso tempo. Essendo un’associazione non a scopo di lucro, Le Pleiadi si prefigge l’intento di trasmettere la conoscenza e la passione per l’astronomia e la sua contemplazione, e citando testualmente, Luvini asserisce: “lo facciamo per il puro piacere di far piacere agli altri”. Perciò esclusivamente in favore del pubblico e dei visitatori del Monte Lema e di tutto ciò che offre. Sempre rimanendo in tema, il 12 settembre il gruppo jazz-prog Nova, capitanato dal chitarrista Christian Zatta, nell’ambito della loro tournée sotto le stelle, farà tappa all’osservatorio Le Pleiadi proponendo il connubio tra musica e astronomia.

© Regiopress, All rights reserved