laRegione
Nuovo abbonamento
pandemia-la-citta-di-lugano-assuma-piu-apprendisti
TI-PRESS
Tanta scelta, ma servono più posti
Luganese
04.08.2020 - 18:340
Aggiornamento : 05.08.2020 - 13:16

Pandemia, 'la Città di Lugano assuma più apprendisti'

Interpellanza del consigliere comunale Peter Rossi su "Pandemia e tirocinio in Ticino"

Posti di apprendista, cercansi. L'annosa difficoltà quest'anno si aggrava, a causa della pandemia. Sull'urgente tematica si china il consigliere comunale, Peter Rossi (Plr) che di recente ha inoltrato al Municipio di Lugano un'interpellanza, dal titolo "Pandemia e tirocinio in Ticino". Queste le domande poste all'attenzione dell'Esecutivo: 1. In considerazione all’attuale e futura situazione pandemica e riguardo al numero assai limitato di occupati attualmente dalla Città è possibile aumentare in maniera cospicua le assunzioni così come auspicato a livello nazionale? 2. È concepibile sostenere economicamente i “privati” (coprendo in parte i costi o con altri incentivi) che in questo periodo (luglio/settembre) procedono all’assunzione di tirocinanti? 3. Al di là dei punti 1. e 2. il Municipio prevede altre azioni? Peter Rossi evidenzia come non vada "assolutamente dimenticato che da questa drammatica situazione i più estromessi sono i nostri giovani, color oche in futuro dovrebbero rappresentare la forza lavoro per il nostro Paese".  

© Regiopress, All rights reserved