laRegione
Nuovo abbonamento
Acque agitate (Ti-Press)
Luganese
30.06.2020 - 17:060

Porto Ceresio, si dimettono vicesindaco e un assessore

A un anno dalle elezioni due membri della giunta lasciano per incomprensioni, scarsa comunicazione e mancanza di visione su progetti, opere e investimenti

Acque agitate a Porto Ceresio, dove negli ultimi giorni, si sono dimessi il vicesindaco Marco Prestifilippo e l'assessore Franco Pozzi che hanno rimesso le loro pesanti deleghe: lavori pubblici, l'urbanistica ed edilizia privata, il primo, e sicurezza, manutenzioni e polizia locale, il secondo. Dimissioni che hanno scoperchiato le tensioni nella Giunta municipale guidata dal sindaco Jenny Santi. Si parla di incomprensioni, scarsa comunicazione e mancanza di visione comune su progetti, opere e investimenti che sarebbero alla base delle due dimissioni, alle quali potrebbero seguire quelle di alcuni consiglieri, tanto da far mancare il numero legale necessario per continuare l'amministrazione che scade fra un anno.

La sindaca Jenny Santi: 'Sono dispiaciuta'

Potrebbe, quindi, arrivare un commissario prefettizio. Amareggiata e dispiaciuta si dice il sindaco Jenny Santi, in una nota di stamane, in cui lascia intendere che dietro le due dimissioni potrebbero esserci altre motivazioni: «Diversi portoceresini mi hanno contattata manifestandomi la loro vicinanza, dicendomi che, mancando un anno alle prossime elezioni, le dimissioni siano da interpretare con una finalità strategica. Indipendentemente dalla reale motivazione delle dimissioni di Prestifilippo e Pozzi sul piano umano sono dispiaciuta».

© Regiopress, All rights reserved