laRegione
Nuovo abbonamento
Campione d'Italia (Ti-Press)
Luganese
30.06.2020 - 14:340

Campionese ferito grave resta bloccato in Thailandia

Santiago Luccioni non può lasciare il Paese asiatico né essere curato. Servono decine di migliaia di euro. Parte una raccolta di fondi.

Un 29enne marchigiano, Santiago Luccioni, residente da anni a Campione d'Italia, è da giorni bloccato in una clinica di Chiang Mai (Thailandia), a seguito di gravissime ferite (fratture al collo e al bacino), riportate nel corso di una escursione con alcuni amici del posto. Il giovane dalla Thailandia sarebbe dovuto ritornare il prossimo 6 luglio. Nessuno può andare a trovarlo in quanto a causa del Covid-19 i voli sono bloccati. Considerato che il 29enne non aveva l'assicurazione, deve pagare tutte le cure. Si parla di diverse decine di migliaia di euro. 

Finché non arrivano i soldi, l’ospedale non procederà con le cure, che devono essere tempestive affinché il campionese si rimetta in salute senza danni permanenti. Soldi di cui la famiglia non dispone, per cui ha chiesto aiuto. L'aiuto dev'essere tempestivo affinché si rimetta in salute senza danni permanenti. Sul sito gofundme.com è stata lanciata una raccolta fondi che in poche ore ha già raggiunto cifre importanti. Già sono stati fatti due bonifici, uno da 1500 euro e l'altro di 6 mila euro. Ne servono molti altri.

© Regiopress, All rights reserved