Langnau
3
Ambrì
4
fine
(1-2 : 0-0 : 2-1 : 0-0 : 0-1)
Olten
6
Winterthur
3
fine
(3-0 : 2-2 : 1-1)
GCK Lions
5
Ajoie
4
fine
(1-1 : 1-1 : 2-2 : 1-0)
Sierre
3
Ticino Rockets
1
fine
(1-1 : 1-0 : 1-0)
Langnau
LNA
3 - 4
fine
1-2
0-0
2-1
0-0
0-1
Ambrì
1-2
0-0
2-1
0-0
0-1
1-0 LEEGER
5'
 
 
 
 
15'
1-1 HOFER
 
 
16'
1-2 EGRI
2-2 EARL
43'
 
 
 
 
50'
2-3 DAGOSTINI
3-3 DIDOMENICO
59'
 
 
5' 1-0 LEEGER
HOFER 1-1 15'
EGRI 1-2 16'
43' 2-2 EARL
DAGOSTINI 2-3 50'
59' 3-3 DIDOMENICO
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 23:03
Olten
LNB
6 - 3
fine
3-0
2-2
1-1
Winterthur
3-0
2-2
1-1
1-0 KNELSEN
10'
 
 
2-0 REXHA
14'
 
 
3-0 WYSS
16'
 
 
 
 
32'
3-1 BLEIKER
4-1 WEDER
33'
 
 
5-1 WEIBEL
34'
 
 
 
 
35'
5-2 WIESER
 
 
48'
5-3 BRACE
6-3 WEIBEL
57'
 
 
10' 1-0 KNELSEN
14' 2-0 REXHA
16' 3-0 WYSS
BLEIKER 3-1 32'
33' 4-1 WEDER
34' 5-1 WEIBEL
WIESER 5-2 35'
BRACE 5-3 48'
57' 6-3 WEIBEL
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 23:03
GCK Lions
LNB
5 - 4
fine
1-1
1-1
2-2
1-0
Ajoie
1-1
1-1
2-2
1-0
 
 
3'
0-1 THIBAUDEAU
1-1 FUHRER
10'
 
 
2-1 RIEDI
24'
 
 
 
 
35'
2-2 HAZEN
3-2 CHIQUET
41'
 
 
 
 
51'
3-3 HAZEN
 
 
52'
3-4 DEVOS
4-4 RIZZELLO
56'
 
 
5-4 BRAUN
61'
 
 
THIBAUDEAU 0-1 3'
10' 1-1 FUHRER
24' 2-1 RIEDI
HAZEN 2-2 35'
41' 3-2 CHIQUET
HAZEN 3-3 51'
DEVOS 3-4 52'
56' 4-4 RIZZELLO
61' 5-4 BRAUN
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 23:03
Sierre
LNB
3 - 1
fine
1-1
1-0
1-0
Ticino Rockets
1-1
1-0
1-0
 
 
9'
0-1 CAVALLERI
1-1 MONTANDON
19'
 
 
2-1 PRIVET
26'
 
 
3-1 CASTONGUAY
60'
 
 
CAVALLERI 0-1 9'
19' 1-1 MONTANDON
26' 2-1 PRIVET
60' 3-1 CASTONGUAY
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 23:03
Luganese
20.09.2019 - 22:290

Due nuovi 'Giusti', e il giardino è pure online

Si amplia il 'giardino' nel Ciani dedicato a straordinarie vite dedicate all'altruismo e alla solidarientà

Due nuovi ulivi hanno preso posto nel ‘Giardino dei Giusti’, dentro il Parco Ciani. Sono dedicati a Marietta Crivelli Torricelli (1853-1928), la ‘Mamma dei poveri’ e Federica Spitzer (1911-2002), che scelse volontariamente la deportazione nel campo di concentramento per salvare la vita ai suoi genitori. Sono ora sei le piante, e le relative dediche, ad altrettante personalità che si distinsero per il comportamento altruistico e per il valore della loro testimonianza, a distanza di tanti anni.

E proprio per non disperdere il senso di queste vite, con il passare degli anni e lo scorrere delle generazioni, ieri oltre alle due nuove intitolazioni, è stato presentato il progetto multimediale, il sito internet www.levitedeigiusti.ch, che contiene ricordi, filmati e audio, e documenti inediti, consultabili da chiunque ma specialmente dedicati alle scolaresche. Tutto ciò è stato al centro di una cerimonia, che si è svolta tra Villa Ciani e il tratto del Parco Ciani dedicato al ‘Giardino dei Giusti’, tra Biblioteca cantonale e la riva lago. E proprio davanti ai sei ulivi i ragazzi delle scuole medie di Chiasso, dopo aver ricevuto il Premio Spitzer 2019, hanno inscenato uno spettacolo incentrato su una ipotetica situazione di guerra in Svizzera, con il disperato esodo della sua popolazione verso il Medio Oriente. Lugano sempre più ‘Città aperta’ dunque, come ha ricordato il sindaco Marco Borradori, che ha parlato di una «tappa di crescita e di consapevolezza dei diritti umani». Con lui si sono espressi il municipale Roberto Badaracco, titolare del Dicastero cultura, il consigliere di Stato Norman Gobbi, Pietro Montorfani presidente dell’Archivio storico cittadino, Moreno Bernasconi presidente della Fondazione Spitzer e Sonia Castro della Supsi, che hanno promosso questo progetto, come pure Martine Brunschwig Graf presidente della Commissione contro il razzismo.

Potrebbe interessarti anche
Tags
giusti
due nuovi
ciani
giardino
ciani dedicato
vite
spitzer
presidente
© Regiopress, All rights reserved