laRegione
Nuovo abbonamento
una-passerella-per-rendere-il-lago-piu-fruibile-a-turisti-e-popolazione
Luganese
04.07.2019 - 17:280

Una passerella per rendere il lago più fruibile a turisti e popolazione

Fabio Schnellmann, capoufficio del Dicastero Cultura, Sport ed Eventi di Lugano, che questo progetto l’ha promosso, ci spiega intenti e traguardi della nuova infrastruttura.

Il lago, si sa, è una risorsa preziosa per tutta la regione e in particolare per la Città di Lugano. Nasce dallo spirito di fruizione del territorio il credito di 190mila franchi, di competenza del Municipio, per la risistemazione di Riva Vela. Fabio Schnellmann, capoufficio del Dicastero Cultura, Sport ed Eventi, che questo progetto l’ha promosso, ci ha spiegato come l’area andrà a beneficio dei luganesi e dei molti turisti: «Verranno creati quattro nuovi posti barca per soste temporanee e sistemate le aree per i noleggi dei pedalò» risponde ai nostri interrogativi, dopo aver visto nascere lo ‘scheletro’ della nuova infrastruttura lacuale. «È nostra intenzione inoltre – ci svela i prossimi passi il funzionario comunale – posizionare anche delle particolari sedie e dei tavoli creando un’area di disimpegno, di relax insomma dove qualsiasi persona può sedersi e mangiare un gelato, riposare, fare quattro chiacchiere, immersi nel bellissimo panorama che abbiamo intorno, fatto di acqua e di verde». Un’immersione nella natura, a due passi dal traffico veicolare, che mercoledì prossimo prevede l’inizio della posa del piano di calpestio: «Ci vorranno a questo punto – ci illustra il ruolino di marcia Schnellmann – tre, quattro giorni, per terminarla e renderla accessibile al pubblico fra il 13 e il 14 luglio. È questa un’occasione per riportare lungo il lago le persone, dall’impiegato in pausa pranzo al turista, in poche parole rendere il lago più fruibile a tutta la popolazione». Il mandato dell’opera è stato affidato all’architetto Bruno Huber.

© Regiopress, All rights reserved