Il Lac (Foto Ti-Press)
Luganese
18.04.2019 - 16:430

Il Lac definirà direttamente offerta e produzione artistica

È la principale novità inserita nel mandato di prestazione dell'ente presentato oggi dal Municipio di Lugano per il periodo 2020-24

Da luogo di ospitalità a centro impegnato direttamente nella definizione dell'offerta culturale e della produzione artistica. È questa la principale novità contenuta nel mandato di prestazione per il periodo 2020-24 presentato oggi dal Municipio di Lugano. “Un obiettivo – si legge in una nota – che potrà essere raggiunto grazie all'incorporazione della stagione teatrale di Lugano In Scena, finora prodotta dalla Divisione Cultura della Città e sulla base di un modello organizzativo che privilegia la gestione in autonomia e una forte relazione tra pubblico e privato”.

Questo modello – che è in accordo con le Linee di sviluppo per il prossimo decennio della Città –  permetterà al polo culturale di disporre di contenuti propri, di produrre e co-produrre nell'ambito delle arti sceniche, diventando punto di riferimento per le comunità artistiche locali, nazionali e internazionali. Un modus operandi che dovrebbe portare benefici anche ai suoi principali partner: Masi, Lugano Musica, Osi, compagnia Finzi Pasca. 

Secondo il nuovo mandato, l'ente dovrebbe inoltre sviluppare una maggiore capacità di autofinanziamento, che porterà la proporzione tra contributi pubblici e proventi da autofinanziamenti al 50%, realizzando quindi “quanto auspicato all'avvio del progetto Lac”. È prevista un'ottimizzazione dei costi e delle competenze, così come una diversificazione delle entrate (bigliettazione, vendita di servizi, sponsorizzazione).

“Non da ultimo, il mandato di prestazione ha l'obiettivo di creare nella struttura organizzativa una consapevolezza sempre maggiore della strategia e dei processi aziendali, di programmazione, controllo e monitoraggio, grazie a un sistema di indicatori volti a rendere ancora più trasparenti i processi interni e l'efficacia dei risultati”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
mandato
ente
produzione artistica
mandato prestazione
prestazione
produzione
lac
offerta
© Regiopress, All rights reserved