laRegione
Nuovo abbonamento
giardino-dei-giusti-al-ciani-ma-per-chi
Ti-press
Luganese
19.12.2018 - 23:270

Giardino dei giusti al Ciani, ma per chi?

A Lugano una interrogazione: "le targhette non si notano, la gente passa indifferenze, si fermano solo i cani"

 A chi serve il 'Giardino dei giusti? La domanda è il titolo di una interrogazione presentata al Municipio di Lugano da 17 consiglieri comunali cittadini di vari partiti (prima firmataria Morena Ferrari Gamba, Plr). L'interrogazione riguarda quella parte del Parco Ciani trasformata simbolicamente nel 'Giardino dei giusti' attraverso tra l'altro la posa di targhe che ricordano quattro personalità che si impegnarono per contrastare la persecuzione contro gli ebrei. Un  bellissimo gesto della Città di Lugano, convengono gli interroganti, che però annotano: “Attraversando il Parco Ciani non vi è alcun cartello che segnali il Giardino dei giusti e passandoci non attira particolare curiosità ed attenzione dei passanti. Inoltre, la stele è illeggibile, così come i singoli cartelli che indicano a chi dovrebbe essere dedicato l’ulivo. Le targhe sono talmente piccole che anch’esse non sono leggibili. Sono targhette uguali a qualsiasi altra presente nel Parco che indicano il nome della specie degli alberi. Delle quattro targhette una manca. Tutti coloro che passano davanti nemmeno si fermano. Anzi a causa della mancanza di una recinzione adeguata, vi si fermano i cani, la gente cammina fra le aiuole, sia chi passeggia sia chi fa jogging”.

Una situazione poco edificante, insomma, per i consiglieri comunali che dunque chiedono: “Dopo la giornata dell'inaugurazione quali altre iniziative ha promosso il Municipio di Lugano per valorizzare la presenza del giardino dei giusti? Quali iniziative intende promuovere per la prossima Giornata della Memoria, il 27 gennaio 2019? Sono disponibili anche in italiano numerose esperienze didattiche e film sulla Shoah e sulle persecuzioni naziste. Quante scolaresche del Comune di Lugano rispettivamente del Cantone hanno visitato il giardino dei giusti? Quali iniziative per promuovere un maggiore avvicinamento più qualificato fra i giovani e il giardino dei giusti? Quali iniziative urgenti possono essere messe in atto per dare una sistemazione più decorosa al Giardino dei Giusti in modo che sia anche più visibile (magari una bella tavola illustrativa con un testo di spiegazioni)?”

© Regiopress, All rights reserved