Ti Press
Luganese
22.09.2018 - 14:300

C'è tutto un mondo al parco

Sabato 29 settembre giornata di solidarietà internazionale e locale: integrazione, ong, migrazione

Una giornata che i promotori indicano “all’insegna della solidarietà per incontrare culture, suoni e sapori da vari continenti”. Ha in sé tutta la Terra ‘Il Mondo al parco’, la manifestazione, in programma sabato 29 settembre, che permetterà di scoprire attività e progetti di una cinquantina tra associazioni culturali straniere, associazioni locali e organizzazioni non governative presenti in quattro continenti.
Nel corso della giornata di solidarietà internazionale e locale saranno, infatti, proposte numerose animazioni e spettacoli, un momento di riflessione sulla migrazione e l’integrazione viste da una prospettiva di parità di genere, e allestita un’area di presentazione dei progetti delle Ong. Sarà inoltre possibile gustare specialità gastronomiche di tutto il mondo (Asia, America Latina, Africa e Medio Oriente, Europa). Non mancherà un’area bambini dove fra le 13.30 e le 16.30 saranno proposte alcune attività per i più piccoli.
Il programma degli spettacoli prevede fra le 13.30 e le 14 gli Amici Ticino per il Burundi con La Musica unisce; dalle
14 alle 14.30 Viva mi Tierra: Cumbia Colombiana. A seguire l’Associazione Bosona: Balli tradizionali bosniaci; OneDance: La danza della vita; l’Associazione Serba ‘Desanka Maksimovic’: Balli folcloristici. Durante la giornata saranno presentati 30 progetti di cooperazione allo sviluppo nei Paesi del Sud.
Un evento che non si concluderà qui. Sabato 17 novembre all’Università della Svizzera italiana si terrà il simposio sull’Obiettivo 5 dell’Agenda 2030 dell’Onu per lo sviluppo sostenibile: “Uguaglianza di genere”, con particolare focus sulla cooperazione internazionale allo sviluppo. Informazioni si potranno trovare su www.fosit.ch a partire da ottobre.

Potrebbe interessarti anche
Tags
giornata
mondo
sviluppo
parco
sabato
solidarietà
progetti
© Regiopress, All rights reserved