Luganese
23.05.2018 - 10:070

Battello spazzino italiano nelle acque del Ceresio

Navigherà da Porlezza a Porto Ceresio, dismesso dall'Amministrazione provinciale di Como, acquistato dall'Autorità di bacino lacuale Ceresio, Piano e Ghirla

A breve le acque del Ceresio per la prima volta saranno solcate da un battello italiano. E non solo le acque lombarde, ma anche quelle ticinesi in quanto navigherà da Porlezza a Porto Ceresio, toccando anche gli specchi d'acqua antistanti Claino con Osteno, Valsolda, Campione d'Italia, Brusimpiano e Lavena Ponte Tresa. È il battello spazzino che già in servizio sul Lario e dismesso dall'Amministrazione provinciale di Como è stato acquistato dall'Autorità di bacino lacuale Ceresio, Piano e Ghirla la cui sede è a Campione d'Italia. '

"Dopo averlo acquistato dalla Provincia, l'abbiamo messo a nuovo - dice Giuseppe Farina, presidente dell'organismo lacuale, nonchè sindaco di Valsolda -. Stiamo cercando il pilota. A breve inizierà il suo servizio''. A Campione d'Italia ha sede anche la Polizia demaniale che al comando di Maurizio Tumbiolo (capo della polizia locale dell'enclave) dal febbraio scorso dispone di una imbarcazione confiscata dalla Direzione distrettuale amtimafafia a Lignano Sabbiadoro: ricovertita per svolgere le nuove mansioni quali controlli nautici, sicurezza della navigazioni, attività di soccorsi e recupero di infortunati.

Intanto, ieri la Regione Lombardia ha stanziato un contributo di 150 mila euro ha favore delle 5 Autorità di bacino lacuale di cui 12 mila destinata a quella del Ceresio, Piano e Ghirla. ''La sicurezza è un tema prioritario e strettamente connesso allo sviluppo e alla promozione delle via navigabili lombarde''. Una delle motivazioni dello stanziamento. E a assicurare la sicurezza sul Ceresio saranno i pompieri di Melide. ''Con i quali abbiamo firmato una convenzione - dice Farina -. Una scelta obbligata in quanto noi non disponiamo di mezzi in grado di assicurare un tempestivo intervento in grado di necessità''. 

Tags
ceresio
battello
acque
italia
sicurezza
ceresio piano
piano ghirla
campione italia
bacino lacuale
autorità bacino lacuale
© Regiopress, All rights reserved