Basilea
1
Apoel
0
2. tempo
(1-0)
Lask Linz
2
Az Alkmaar
0
2. tempo
(1-0)
FC Porto
1
Bayer Leverkusen
3
2. tempo
(0-1)
Gent
1
Roma
1
2. tempo
(1-1)
Istanbul Basaksehir
2
Sporting Cp
1
2. tempo
(2-0)
Malmo Ff
0
Vfl Wolfsburg
3
2. tempo
(0-1)
Espanyol
2
Wolverhampton
1
2. tempo
(1-1)
Sevilla
Cfr 1907 Cluj
21:00
 
Manchester Utd
Club Brugge
21:00
 
Celtic
FC Copenhagen
21:00
 
Ajax
Getafe
21:00
 
Inter
Ludogorets
21:00
 
Arsenal
Olympiakos Piraeus
21:00
 
Benfica
Shakhtar Donetsk
21:00
 
Basilea
EUROPA LEAGUE
1 - 0
2. tempo
1-0
Apoel
1-0
 
 
22'
MATIC UROS
1-0 FREI FABIAN
38'
 
 
 
 
55'
JENSEN MIKE
 
 
63'
EFREM GIORGOS
MATIC UROS 22'
38' 1-0 FREI FABIAN
JENSEN MIKE 55'
EFREM GIORGOS 63'
First leg (3-0).
Venue: St.
Jakob Park.
Turf: Natural.
Capacity: 37,944.
Referee: Pavel Kralovec (CZE).
Assistant referees: Ivo Nadvornik (CZE), Tomas Mokrusch (CZE).
Fourth official: Miroslav Zelinka (CZE).
Video Assistant Referee: Pawel Gil (POL).
Assistant Video Assistant Referee: Bartosz Frankowski (POL).
28/2: Europa League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Lask Linz
EUROPA LEAGUE
2 - 0
2. tempo
1-0
Az Alkmaar
1-0
 
 
24'
WIJNDAL OWEN
WIESINGER PHILIPP
37'
 
 
1-0 RAGUZ MARKO
44'
 
 
2-0 RAGUZ MARKO
50'
 
 
FILIPOVIC PETAR
63'
 
 
WIJNDAL OWEN 24'
37' WIESINGER PHILIPP
44' 1-0 RAGUZ MARKO
50' 2-0 RAGUZ MARKO
63' FILIPOVIC PETAR
First leg (1-1).
Venue: TGW Arena.
Turf: Natural (Hybrid Pitch).
Capacity: 7,870.
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
FC Porto
EUROPA LEAGUE
1 - 3
2. tempo
0-1
Bayer Leverkusen
0-1
 
 
10'
0-1 ALARIO LUCAS
ZE LUIS ANDRADE
33'
 
 
OLIVEIRA SERGIO
36'
 
 
URIBE MATEUS
42'
 
 
 
 
43'
BENDER LARS
 
 
50'
0-2 DEMIRBAY KEREM
MARCANO IVAN
54'
 
 
 
 
57'
0-3 HAVERTZ KAI
1-3 MAREGA MOUSSA
65'
 
 
 
 
67'
DEMIRBAY KEREM
 
 
69'
WEISER MITCHELL
ALARIO LUCAS 0-1 10'
33' ZE LUIS ANDRADE
36' OLIVEIRA SERGIO
42' URIBE MATEUS
BENDER LARS 43'
DEMIRBAY KEREM 0-2 50'
54' MARCANO IVAN
HAVERTZ KAI 0-3 57'
65' 1-3 MAREGA MOUSSA
DEMIRBAY KEREM 67'
WEISER MITCHELL 69'
First leg (1-2).
Venue: Estadio Dragao.
Turf: Natural.
Capacity: 50,033.
Referee: Istvan Kovacs (ROU).
Assistant referees: Vasile Florin Marinescu (ROU), Ovidiu Artene (ROU).
Fourth official: Marius Avram (ROU).
Video Assistant Referee: Marco Di Bello (ITA).
Assistant Video Assistant Referee: Ovidiu Haţegan (ROU).
28/2: Europa League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Gent
EUROPA LEAGUE
1 - 1
2. tempo
1-1
Roma
1-1
1-0 DAVID JONATHAN
25'
 
 
BEZUS ROMAN
28'
 
 
 
 
29'
1-1 KLUIVERT JUSTIN
 
 
42'
VERETOUT JORDAN
DEPOITRE LAURENT
50'
 
 
 
 
62'
SPINAZZOLA LEONARDO
25' 1-0 DAVID JONATHAN
28' BEZUS ROMAN
KLUIVERT JUSTIN 1-1 29'
VERETOUT JORDAN 42'
50' DEPOITRE LAURENT
SPINAZZOLA LEONARDO 62'
First leg (0-1).
Venue: Ghelamco Arena.
Turf: Natural (Mixto Hybrid Grass Technology).
Capacity: 20,000.
Referee: Jose Maru00eda Sanchez (ESP).
Assistant referees: Raul Cabanero (ESP), Roberto Alonso (ESP).
Fourth official: Pablo Gonzalez Fuertes (ESP).
Video Assistant Referee: Carlos del Cerro Grande (ESP).
Assistant Video Assistant Referee: Xavier Estrada Fernandez (ESP).
28/2: Europa League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Istanbul Basaksehir
EUROPA LEAGUE
2 - 1
2. tempo
2-0
Sporting Cp
2-0
1-0 SKRTEL MARTIN
31'
 
 
 
 
34'
WENDEL MARCUS
ALEKSIC DANIJEL
37'
 
 
 
 
42'
VIETTO LUCIANO
2-0 ALEKSIC DANIJEL
45'
 
 
 
 
68'
2-1 VIETTO LUCIANO
CLICHY GAEL
71'
 
 
31' 1-0 SKRTEL MARTIN
WENDEL MARCUS 34'
37' ALEKSIC DANIJEL
VIETTO LUCIANO 42'
45' 2-0 ALEKSIC DANIJEL
VIETTO LUCIANO 2-1 68'
71' CLICHY GAEL
First leg (1-3).
Venue: Basaksehir Fatih Terim Stadium.
Turf: Natural.
Capacity: 17,300.
Referee: Antonio Mateu Lahoz (ESP).
Assistant referees: Pau Cebrian Devu00eds (ESP), Roberto del Palomar (ESP).
Fourth official: Josu00e9 Luis Munuera Montero (ESP).
Video Assistant Referee: Alejandro Hernandez (ESP).
Assistant Video Assistant Referee: Inigo Prieto (ESP).
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Malmo Ff
EUROPA LEAGUE
0 - 3
2. tempo
0-1
Vfl Wolfsburg
0-1
RIEKS SOREN
5'
 
 
 
 
41'
0-1 BREKALO JOSIP
 
 
65'
0-2 GERHARDT YANNICK
 
 
69'
0-3 VICTOR JOAO
5' RIEKS SOREN
BREKALO JOSIP 0-1 41'
GERHARDT YANNICK 0-2 65'
VICTOR JOAO 0-3 69'
First leg (1-2).
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Espanyol
EUROPA LEAGUE
2 - 1
2. tempo
1-1
Wolverhampton
1-1
 
 
6'
TRAORE ADAMA
1-0 CALLERI JONATHAN
16'
 
 
 
 
22'
1-1 TRAORE ADAMA
SANCHEZ VICTOR
40'
 
 
 
 
56'
KILMAN MAX
2-1 CALLERI JONATHAN
57'
 
 
 
 
63'
GIBBS-WHITE MORGAN
VARGAS MATIAS
66'
 
 
CALLERI JONATHAN
66'
 
 
TRAORE ADAMA 6'
16' 1-0 CALLERI JONATHAN
TRAORE ADAMA 1-1 22'
40' SANCHEZ VICTOR
KILMAN MAX 56'
57' 2-1 CALLERI JONATHAN
GIBBS-WHITE MORGAN 63'
66' VARGAS MATIAS
66' CALLERI JONATHAN
First leg (0-4).
Venue: RCDE Stadium.
Turf: Natural.
Capacity: 40,500.
Referee: Marco Guida (ITA).
Assistant referees: Matteo Passeri (ITA), Giorgio Peretti (ITA).
Fourth official: Fabio Maresca (ITA).
Video Assistant Referee: Maurizio Mariani (ITA).
Assistant Video Assistant Referee: Ciro Carbone (ITA).
28/2: Europa League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Sevilla
EUROPA LEAGUE
0 - 0
21:00
Cfr 1907 Cluj
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Manchester Utd
EUROPA LEAGUE
0 - 0
21:00
Club Brugge
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Celtic
EUROPA LEAGUE
0 - 0
21:00
FC Copenhagen
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Ajax
EUROPA LEAGUE
0 - 0
21:00
Getafe
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Inter
EUROPA LEAGUE
0 - 0
21:00
Ludogorets
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Arsenal
EUROPA LEAGUE
0 - 0
21:00
Olympiakos Piraeus
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Benfica
EUROPA LEAGUE
0 - 0
21:00
Shakhtar Donetsk
Ultimo aggiornamento: 27.02.2020 20:25
Ti-press/Putzu
Luganese
30.04.2018 - 06:200

Hack the city: giovani idee per l'informatica

A Lugano un centinaio i concorrenti nel 'contest' che si è svolto all'Università

Dopo essere stata proposta per tre anni di seguito a Chiasso, la manifestazione Hack the City, quest’anno si è spostata a Lugano. Non si tratta di una delle tante ‘reunion di nerd’ col pallino dell’informatica e della tecnologia, ma di un’esperienza importante per dare spazio a chi sulla passione per il mondo dell’informatica e dell’innovazione vuole magari costruirci il proprio futuro.

La manifestazione, che si è svolta da venerdì a domenica presso l’aula magna dell'Università della Svizzera italiana, è stata organizzata in collaborazione con la Divisione dell'Economia del Dfe e la Fondazione Agire, con il patrocinio della Città di Lugano. Per tre giorni, sviluppatori, designer e appassionati di tecnologia e di innovazione hanno dato vita a una competizione per presentare idee e progetti in grado di individuare soluzioni a problemi reali. L’evento, promosso nell’ambito del Sistema Regionale d’Innovazione Ticino (Sri), ha ospitato un centinaio di giovani (alcuni collegati da remoto), suddivisi in team. Ai primi tre classificati una giuria di “esperti del settore” ha distribuito premi in denaro, da 5mila a mille franchi. Sabato mattina, presentato dall’organizzatore dell’evento Ryan Vannin (titolare della Plastical), è intervenuto Luca Boschin, giovane imprenditore ticinese attivo in Irlanda (fondatore e Ceo della LogoGrab), il quale ha spiegato che per entrare nel mondo delle start up («un nucleo di persone che si uniscono per lanciare un progetto potenzialmente imprenditoriale, da trasformare poi in futuro in una impresa» come lo ha definito Ryan Vannin) bisogna avere tre semplici requisiti: la passione, la velocità e la capacità di adattarsi ai cambiamenti del mercato.

Per esempio: i posteggi condivisi

Dopo di lui Erdogan Tufa ha invece fornito ai ragazzi presenti alcune informazioni e consigli tecnici e concreti sul mondo delle applicazioni Web Serverless. «L’iniziativa delle hackathon, trovarsi per un weekend per sviluppare tecnologie informatiche software e hardware – spiegano Giovanni Degiorgi e Jaro Serena, vincitori dell’edizione del 2016 di Hack the City, avvicinati in occasione della manifestazione all’Usi –, è un’esperienza che conoscevamo già da qualche tempo. Due anni fa abbiamo deciso di partecipare all’evento di Chiasso in quanto avevamo già un’idea che ci frullava per la mente e abbiamo pensato che quella fosse una buona occasione per svilupparla. Il nostro progetto, che si chiama NextPark, si basa sul concetto del B&B dei parcheggi. In pratica mettere a disposizione del pubblico un device che permetta di condividere il proprio parcheggio personale, quello di casa per esempio, quando non è utilizzato». Anche se ancora non è stato realizzato, il progetto dei due giovani luganesi è quello di concretizzare il tutto, un giorno, con una start up trasformando poi la propria idea in un progetto imprenditoriale. Concetto che è fondamentalmente alla base di eventi come Hack the City. La manifestazione luganese è stata infatti sostenuta anche dal Centro Promozione Start-Up, un servizio promosso dalla Fondazione per le Facoltà di Lugano dell’Usi in collaborazione con l’Usi e con la Supsi con lo scopo di fornire assistenza ai laureati svizzeri e stranieri, in particolare a coloro che intendono avviare un'impresa nel Cantone Ticino.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved