©Ti-Press / Francesca Agosta
Comano
31.08.2016 - 15:050

Casa anziani, Comano valuta il ricorso a Losanna

«Non abbandoneremo il progetto di realizzare la casa per anziani nel terreno presso la Rsi». Parola del sindaco di Comano Alex Farinelli. Il Municipio nella seduta di martedì sera ha preso atto della sentenza del Tribunale amministrativo cantonale (Tram) che ha accolto il ricorso dei ricorrenti, fra cui quello dell’ex consigliere comunale Renzo Conti (cfr, ‘laRegione’ di lunedì 29 agosto). Una sentenza che però, precisa il sindaco, non si è espresso nel merito né sulle questioni sollevate dai ricorrenti. Il Tram, d’ufficio, ha individuato un vizio di forma a cui porre rimedio. E ora l’esecutivo valuterà se inoltrare un ricorso al Tribunale federale.
Andiamo con ordine. Il vizio di forma rilevato dal Tram riguarda la zona che è denominata di attrezzature pubbliche. Una zona che, in base alla vecchia legge sulla pianificazione territoriale, non necessitava di alcuna pianificazione di dettaglio, spiega Farinelli. Questi aspetti si potevano inserire in seguito. Tuttavia la legge federale è nel frattempo cambiata e questo non è più possibile. Ora occorreprima stabilire le norme di applicazione del Piano regolatore anche per le zone di attrezzature pubbliche. «Noi, purtroppo questo non potevamo saperlo – prosegue il sindaco –. Ora si tratta di capire se la nostra variante di Pr avviata già qualche anno fa, ricade nella normativa transitoria che faceva valere la legge precedente, oppure se non è il nostro caso». Quindi, come intendete procedere? «Dovremo ancora approfondire la questione – risponde il sindaco­ –. Le strade sono due: o presentiamo un ricorso al Tribunale federale contestando quindi la sentenza del Tram, oppure presentiamo una nuova variante di Piano regolatore che includa le osservazioni contenute nella sentenza appena citata. Ma potremmo scegliere entrambe le strade». In ogni caso, c’è ancora un mese di tempo. Intanto, l’esecutivo ha chiesto al servizio giuridico e ai tecnici pianificatori quali sono le tempistiche e le possibilità si successo, dopodiché verrà presa una decisione su quale via seguire. «Dev’essere comunque chiaro da subito che non abbandoniamo il progetto – ribadisce il sindaco –. Come, lo stabiliremo quando avremo gli elementi e gli approfondimenti per decidere». Il progetto di casa per anziani è stato pensato per servire anche i Comuni di Savosa, Porza, Cureglia e Vezia che assieme a Comano hanno costituito a suo tempo un consorzio.

Tags
ricorso
casa
casa anziani
sindaco
sentenza
tram
progetto
legge
tribunale
© Regiopress, All rights reserved