12.11.2020 - 17:32

Minusio riattiva la spesa a domicilio

Una volta alla settimana, per chi è in quarantena, in isolamento, o per adulti nelle categorie a rischio

minusio-riattiva-la-spesa-a-domicilio

È nuovamente attivo a Minusio il servizio comunale di consegna della spesa a domicilio, in cui volontari e impiegati comunali si occupano di fare le compere e consegnarle gratuitamente a casa di chi ne ha bisogno. Il servizio può essere richiesto una volta alla settimana e comprende anche la consegna di medicinali che non richiedono ricetta. La spesa può essere pagata in contanti o, in casi eccezionali, contro fattura.

L’iniziativa è rivolta alle persone domiciliate a Minusio che sono in quarantena e in isolamento, nonché a persone adulte nelle categorie a rischio e che non possono affidarsi ad altri. Telefonicamente si può chiamare dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 11 (escluso il 7 dicembre) al numero dell’Ufficio sociale comunale, ovverosia lo 091 735 81 06.

Il Comune cerca volontari maggiorenni, preferibilmente sotto i 65 anni di età. Ci si può annunciare scrivendo a scapella@minusio.ch, indicando i propri dati di riferimento, la disponibilità (come, dove, quando) e un numero telefonico.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved