laRegione
Nuovo abbonamento
tenero-bimbo-col-braccio-incastrato-nell-ascensore
I pompieri di Locarno durante un'esercitazione (Archivio Ti-Press)
Locarnese
16.09.2020 - 16:460
Aggiornamento : 20:26

Tenero, bimbo col braccio incastrato nell'ascensore

È successo in una palazzina. Per il piccolo le ferite non dovrebbero essere gravi. Sul posto i Civici pompieri di Locarno e i Pompieri di Tenero-Contra

Intervento delicato e tempestivo per i Civici pompieri di Locarno in collaborazione con i Pompieri di Tenero-Contra poco dopo le 15, in una palazzina di Tenero. Un bimbo di pochi anni è infatti rimasto incastrato, con la manina e parte dell’avambraccio, tra la porta dell’ascensore e il vano parete di un vecchio lift di una palazzina a pochi passi dalla caserma dei Pompieri di Tenero-Contra. Secondo le prime informazioni in nostro possesso, le ferite riportate dal piccolo (probabile trauma da schiacciamento), immediatamente preso in consegna dal personale medico del Salva, non dovrebbero essere gravi. La dinamica non è ancora chiara. Si sa che il bambino, in preda alla paura e al dolore, era bloccato tra il pianterreno e il primo piano dell’immobile. Con lo speciale divaricatore in breve tempo è stata forzata la porta dell’ascensore. Comprensibile lo spavento per il piccolo protagonista della sfortunata avventura, i genitori e gli inquilini della palazzina allarmati dalle grida di aiuto provenienti dal vano dell’ascensore.

© Regiopress, All rights reserved