laRegione
Nuovo abbonamento
villaggio-svizzero-dell-anno-due-finalisti-sono-ticinesi
(Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
6 ore

Carnevali 2021, l'obiettivo era 'fare chiarezza'

Luca Filippini (gruppo di lavoro ‘Grandi manifestazioni’): 'Così si evitano spese inutili'. I Carnevali principali sono soddisfatti della decisione
Luganese
6 ore

Debiti di Campione, Gobbi: 'Dichiarazioni incoraggianti'

Il presidente del Consiglio di Stato saluta con favore l'immediata disposizione del neosindaco dell'enclave Canesi di saldare gli scoperti con la Svizzera
Bellinzonese
6 ore

Pausa pranzo e scuola dell'infanzia: interpellanza Mps

Le due consigliere comunali di Bellinzona chiedono che il Municipio garantisca 30 minuti sul mezzogiorno a tutti i docenti
Mendrisiotto
7 ore

Atti sessuali con due ragazzine, uomo in manette

Il cittadino svizzero residente nel Mendrisiotto è accusato di aver approfittato di due giovani. È in carcere da febbraio
Ticino
8 ore

Permessi, Gobbi in Gran Consiglio: ‘Ripeto, niente di illegale’

Rispondendo alle interpellanze di Pronzini, Quadranti e Sirica il presidente del governo spiega come semmai la discussione è sull'apprezzamento della legge
Bellinzonese
8 ore

Spettacolo teatrale ad Olivone

Domenica 27 settembre alle 17 'Nonna Cannella e la Luca', di e con Moira Dellatorre
Bellinzonese
8 ore

La pioggia ferma Bellinzona afterwork

I due concerti saranno recuperati domani sera nel weekend conclusivo della manifestazione che ha segnato l'estate delle piazze del centro
Bellinzonese
8 ore

'Il Plr abbia il coraggio di convincere Paglia a dimettersi'

Dura presa di posizione dell'Udc di Bellinzona in merito ai sorpassi di spesa. La sezione chiede inoltre lumi sullo stipendio percepito dal municipale sospeso
Luganese
8 ore

Polizia Malcantone ovest, è polemica

Magliaso replica all'informazione diffusa da Caslano sui 'controlli fantasma': 'Confermiamo tutto sulla base di oggettivi riscontri'.
Mendrisiotto
8 ore

Intercity nel Mendrisiotto, ‘ll Ticino non finisce a Lugano’

Lunedì prossimo a Mendrisio ci sarà una tavola rotonda con deputati momò al Gran Consiglio, vertici delle Ffs, sindaci e Crtm
campione d'italia
8 ore

Perseguita l'ex fidanzata con botte e minacce via social

Per il 40enne, campionese, disposto dall'autorità giudiziaria su indicazione dei Carabinieri il divieto di avvicinamento e contatto alla donna e al nuovo compagno.
Luganese
8 ore

Comano, a passeggio fra le opere di Nag Arnoldi

Domenica 4 ottobre verrà presentata la statua donata al Comune dalla famiglia dell'artista e distribuita la guida con il percorso verso San Bernardo
Locarnese
07.08.2020 - 11:490
Aggiornamento : 12:16

'Villaggio svizzero dell'anno', due finalisti sono ticinesi

Gambarogno e Losone figurano tra le 12 località prescelte dal concorso, che quest'anno premia solidarietà e creatività in ambito Covid-19

Anche nel 2020, lo "Schweizer Illustrierte", "L’illustré" e il "Caffè" eleggeranno "Il villaggio dell’anno". Per la prima volta, quest’anno il concorso non è aperto ai più bei villaggi, bensì a quei comuni che, alla luce della crisi generata dal coronavirus, si sono distinti in una situazione del tutto fuori dal comune mostrando particolare solidarietà e creatività. I lettori e un’illustre giuria hanno selezionato dodici villaggi rappresentando tutte le regioni linguistiche, e ora il pubblico può votare per eleggere il comune vincitore, che verrà incoronato "Villaggio svizzero del 2020". 
 
La crisi causata dal coronavirus ha colpito tutti noi, e le sue conseguenze saranno tangibili ancora a lungo. È quindi incoraggiante constatare come proprio in questo periodo difficile tante persone abbiano dimostrato solidarietà, spirito di collaborazione e creatività. Per questo motivo, i quotidiani fautori del pluriennale concorso, lo Schweizer Illustrierte, L’Illustrée il Caffè, hanno deciso di adeguare leggermente il format che solitamente elegge "Il più bel villaggio della Svizzera". Quest’anno, infatti, i quotidiani sono alla ricerca congiunta del "Villaggio svizzero dell’anno"» e si rivolgono a villaggi e comuni che durante la crisi generata dal coronavirus si sono distinti per particolare solidarietà e creatività. Si tratta di encomiabili iniziative e progetti attuati grazie all’impegno della popolazione o del tessuto imprenditoriale, delle associazioni o delle autorità.
 

Un sessantina i candidati iniziali

All’inizio di luglio i lettori hanno potuto inoltrare le proprie proposte di candidatura, nominando oltre sessanta villaggi che, all’insegna della massima varietà, hanno dimostrato in modo impressionante l’elevata solidarietà e il forte spirito di coesione durante la crisi del coronavirus. Un’illustre giuria con membri provenienti da tutte le regioni linguistiche (le due presentatrici Christa Rigozzi e Annina Campell, la campionessa d’atletica leggera Sarah Atcho, la rappresentante di Volg Luana Covre, il presentatore Jean-Marc Richard, il direttore della CRS Markus Mader, il direttore del SAB Thomas Egger) ha integrato l’elenco, nominando infine dodici villaggi in rappresentanza di tutte le regioni linguistiche per la finale del concorso. La giuria ha valutato i progetti e le iniziative secondo i criteri di originalità, solidarietà e sostenibilità. Ecco i villaggi che parteciperanno alla finale: Essertines-sur-Yverdon (VD), Fieschertal (VS), Guttannen (BE), Gambarogno (TI),
Häggenschwil (SG), Hergiswil (NW),Hermance (GE), La Sarraz (VD), Losone (TI), Ruswil (LU), S-chanf (GR), Wegenstetten (AG)
 

Stefan Regez, responsabile di progetto del concorso e direttore delle riviste per il pubblico della casa editrice Ringier Axel Springer Schweiz, afferma: «Sono estremamente colpito da ciò che la popolazione e le autorità sono riuscite a creare durante la crisi del coronavirus, il tutto in tempi ristretti. Con il nostro concorso desideriamo rendere omaggio a questo straordinario impegno e rallegrare gli abitanti». Nelle ultime settimane, le redazioni dello Schweizer Illustrierte, L’Illustré e il Caffè hanno fatto visita ai villaggi insieme ai membri della giuria Christa Rigozzi, Annina Campell e Sara Atcho. Ad agosto presenteranno quindi le varie e solidali iniziative dedicando loro quattro edizioni consecutive delle rispettive riviste. I lettori possono votare il "Villaggio svizzero dell’anno" fino al 1° settembre 2020 al sito www.dorfdesjahres.ch(vill agedelannee.ch, villaggiodella nno.ch). Tutte le persone che esprimono un voto partecipano automaticamente all’estrazione finale e hanno l’opportunità di vincere fantastici premi offerti da Volg e Kneipp, partner del concorso. Il primo premio è una settimana di villeggiatura per due persone nel resort a cinque stelle Collina d’Oro in Ticino, non troppo distante da Morcote, il «più bel villaggio della Svizzera» del 2016.  

Il villaggio vincitore verrà reso noto a settembre. Anche quest’anno si terrà una festa in onore del fortunato vincitore, naturalmente nel pieno rispetto delle disposizioni di prevenzione del coronavirus.

Ingrandisci l'immagine
© Regiopress, All rights reserved